DMC Lamborghini 580 Giro

Un kit aerodinamico anche per la Huracan a trazione posteriore realizzato da DMC che ancora una volta anticipa gli altri tuner.

La Lamborghini Huracan ha numerosi estimatori, tra i quali molti che preferiscono affidarla alle cure di un tuner, e tra i customizzatori troviamo DMC, il primo tra quelli tedeschi a mettere le mani sulla supercar di Sant’Agata Bolognese.

Comunque, bisogna ammettere che sono tante le realizzazioni e molti gli interpreti di questa coupé declinata anche nell’affascinante versione spider. Ma misteriosamente nessuno aveva ancora pensato di intervenire sulla versione più pura della Huracan, la LP580, quella a trazione posteriore.

Per questo i tedeschi di DMC hanno lanciato finalmente un kit per la LP580 e ci sono 3 foto a testimoniarlo. Si notano particolari come il frontale che sfoggia un paraurti differente rispetto alla LP610,  ma con uno splitter decisamente più pronunciato per incrementare l’aerodinamica e schiacciare a terra la vettura.

Inoltre spiccano anche i cerchi in lega con finiture rosse che riprendono il colore della carrozzeria ed elementi aerodinamici presenti al di sotto delle minigonne. Dietro non manca una grande ala in fibra di carbonio che aumenta in maniera importante la deportanza.

Il tutto deriva dai precedenti kit Huracan e si adatta perfettamente a questo modello pensato per i puristi. Chiaramente è certificato dal TUV tedesco e può essere impostato su 3 diverse regolazioni aerodinamiche denominate: GT, Cruise, e Fun Mode.

Non si conoscono le specifiche del motore che comunque di partenza eroga una potenza di 580 CV che facilmente possono essere portati ad oltre 600 CV, visto che la Huracan con la trazione integrale nella variante Performante può contare su 640 CV.

DMC Lamborghini 580 Giro: le immagini. Vedi tutte le immagini
Altri contenuti