WRC: in Corsica trionfa Neuville

Il pilota della Hyundai vince in Corsica davanti ad Ogier e ad Evans e diventa primo nella classifica piloti.

Il Rally di Corsica ha avuto un esito inaspettato, con Neuville che ha vinto dopo la foratura di Evans nella Power Stage, proprio quando i giochi sembravano fatti. Ma nelle corse l’imprevisto è sempre dietro l’angolo e nei rally ancora di più.

Così, Neuville ha colto il suo decimo successo nel mondiale WRC e la sua seconda vittoria in Corsica. Ma l’alfiere della Hyundai ha corso con aggressività nella seconda parte della gara e adesso è balzato al comando della classifica piloti tornado protagonista nel campionato del mondo.

Dietro di lui è arrivato Ogier che ha recuperato dal testacoda ed è riuscito a concludere davanti ad uno sfortunato Evans che ha dimostrato come la Ford Fiesta WRC della M-Sport sia ancora una vettura valida. Ai piedi del podio troviamo un consistente Sordo che ha ottenuto punti preziosi per la Hyundai che mira al mondiale costruttori.

Solamente sesto Tanak giunto dietro a Suninen, mentre Loeb non ha potuto fare di più che arrivare ottavo dietro a Lappi considerando la rottura del braccetto nelle fasi iniziali di gara.  Chiudono le prime 10 posizioni le due Toyota Yaris WRC di Meeke e Latvala.

Quindi, al momento Neuville è il nuovo leader della classifica piloti con 82 punti con sole 2 lunghezze di vantaggio su Ogier, mentre Tanak scivola in terza posizione con 77 punti. Molto più staccati Evans a quota 43 punti e Meeke che ha in bacheca 42 punti.

L’appuntamento con lo spettacolo del WRC è fissato per il 25 aprile quando si correrà in Argentina in una gara che potrebbe rimescolare ulteriormente le posizioni considerando l’equilibrio generale e i continui colpi di scena di queste gare.

Hyundai i20 1.2 MPI Prime: la prova su strada Vedi tutte le immagini
Altri contenuti