WRC: tutto pronto per il Tour de Corse

Tanti cambiamenti per la prima gara su asfalto della stagione che avrà meno prove speciali dal chilometraggio più ampio.

Una nuova emozionante tappa del WRC si correrà in questo fine settimana e si tratta del primo appuntamento su asfalto, in Corsica, dove c’è tanta attesa per gli specialisti di questo fondo come Ogier, Neuville e Loeb, di nuovo in gara con la Hyundai i20 WRC.

L’aspetto più interessante è che solamente il 20% del tracciato utilizzato lo scorso anno verrà mantenuto, mentre il resto è tutto nuovo, quindi gli equipaggi dovranno aggiornarsi nelle note per correre al meglio. Inoltre, le prove speciali saranno di meno ma avranno una lunghezza maggiore, per cui si torna a disputare un rally alla vecchia maniera.

La gara inizierà venerdì quando 3 speciali verranno ripetute due volte e non ci sarà il service pomeridiano per rimettere le cose a posto in caso di inconvenienti. Ma il sabato sarà cruciale visto che si correrà una prova dalla lunghezza di ben 47,18 chilometri, quindi la domenica con una speciale e la power stage si concluderà la gara.

Lo spettacolo del WRC potrà essere visibile in chiaro su Red Bull TV venerdì con la sintesi della giornata alle 22.00 dalla durata di 30 minuti, mentre sabato andrà in onda in diretta dalle 15.50 la Super Stage e una sintesi della giornata alle 22.00. Chiude la programmazione, sempre alle 22.00, il programma di domenica che propone gli highlights dalla durata di 40 minuti.

A pagamento invece si possono seguire tutte le prove speciali in diretta sul sito wrc.com, mentre su DAZN sabato verranno trasmesse live Stage 1 e Stage 2, rispettivamente alle 9.00 ed alle 16.00, e domenica la Power Stage alle 12.00.

Altri contenuti