Nascar Whelen Euro Series: General Tire sarà fornitore unico

All’Autosport International “disco verde” alla partnership fra l’azienda statunitense e gli organizzatori della Nascar continentale. Prima tappa il 13 aprile a Valencia. Si correrà anche in Italia (Franciacorta).

È stato ufficializzato in queste ore l’accordo di partnership fra General Tire e gli organizzatori della Nascar Whelen Euro Series 2019 capitanati da Jerome Galpin, per la fornitura, quale partner unico, degli pneumatici NWES GT da 11.5 R 15 e 27.5 R 15 (rispettivamente per avantreno e retrotreno) destinati all’equipaggiamento delle poderose coupé che animeranno l’imminente stagione 2019 della serie europea “a ruote coperte” con regolamentazione Nascar, che prenderà il via nel weekend del 13 e 14 aprile a Valencia, e si concluderà, dopo sei “tappe” continentali (fra cui l’appuntamento italiano dell’11 e 12 maggio all’Autodromo Franciacorta), con le semifinali del 21 e 22 settembre ad Hockenheim e con la “finalissima” del 5 e 6 ottobre in programma sul tracciato belga di Zolder.

L’annuncio è stato dato, nei giorni scorsi, in occasione dell’Autosport International, annuale kermesse di Birmingham interamente dedicata al motorismo sportivo: per celebrare la partnership, General Tire – azienda di Fort Mill (South Carolina) acquisita dal Gruppo Continental nel 1997, e specializzata nella produzione di pneumatici per auto, moto, veicoli commerciali, truck&bus, heavy duty, off-road ed applicazioni industriali – ha collaborato con i vertici Nascar Whelen Euro series nella realizzazione di una vettura Euro Nascar, dalla livrea specifica che ha fatto bella mostra di sé alla rassegna-racing del NEC di Birmingham.

“Riconosciuto come uno dei più grandi eventi europei di motosport, Autosport International rappresentava per noi una fantastica occasione per presentarci come partner e fornitore ufficiale di pneumatici della NASCAR Whelen Euro Series – afferma Guy Frobisher, Senior Project manager di General Tire in Europa. Questo è solo l’inizio dell’entusiasmante viaggio dei due marchi e non vedo l’ora che la serie abbia inizio ad aprile”. “Con questa nuova avventura al centro dell’interesse di General Tire, Autosport International segna un inizio d’anno entusiasmante per noi e la partnership sarà il modo ideale per interagire con il marchio”, è il commento di Alan Baldwin, direttore Vendite all’Ingrosso di Micheldever Tyre Services, importatore General Tire per il Regno Unito.

La Nascar Whelen Euro Series 2019 presenta, per la prima volta, sette appuntamenti, in virtù dell’aggiunta del weekend di Most (Repubblica Ceca) e del ritorno nell’”ovale” di Venray (Olanda). Il layout di ogni “tappa” del campionato prevede una lunghezza maggiore (75 km, per offrire una durata più vicina a 45 minuti) per le gare ELITE 1, e qualifiche ELITE 2 portate a 20 minuti, prima che i dodici migliori driver passino alle sessioni “Superpole” di 5 minuti per decidere le prime sei posizioni dello schieramento. Restano invariante la gare ELITE 2, nel consueto formato-sprint di 60 km, e le qualifiche ELITE 1 (10 minuti più 5 minuti per la Superpole).

Relativamente al “pacchetto” tecnico 2019, oltre alla fornitura ufficiale degli pneumatici slick da parte di General Tire, le vetture impegnate nella Nascar Whelen Euro Series 2019 verranno equipaggiate con un sistema di ammortizzatori regolabili a tre vie la cui progettazione è avvenuta a cura del Team FJ che si incarica dell’allestimento delle vetture iscritte al campionato; nuovi sono anche il “kit” aerodinamico (spoiler di nuovo disegno, costruito in policarbonato trasparente ed acciaio) e l’affinamento dei sistemi elettronici – sotto la supervisione del Centro Ricerca e Sviluppo Nascar di Concord (North Carolina) di supporto ai verificatori tecnici.

Fra i “big” che si schiereranno al via della imminente stagione 2019 della Nascar Whelen Euro Series, il campione mondiale F1 1997 Jacques Villeneuve, esperto conoscitore delle serie Turismo nord americane – ha preso parte, in carriera, a tutte e tre le principali National Series della Nascar nonché alla nascar Péinty’s Series canadese -, vincitore della 500 Miglia di Indianapolis nel 1995 e incoronato campione nella Indy Car World Series nella medesima stagione. Il primo ex iridato nella massima Formula a cimentarsi nella serie europea Nascar correrà per i colori del Team Go Fas Racing NWES.

Altri contenuti