Motor Bike Expo 2019: Continental presenta i suoi prodotti

Continental arriva al Motor Bike Expo 2019 per la prima volta, e fa conoscere i suoi pneumatici ai motociclisti attraverso un modo del tutto innovativo.

Siamo giunti all’edizione numero undici di Motor Bike Expo, aperto dal 17 al 20 gennaio presso VeronaFiere, e stavolta vi è un partecipante inedito. Continental, infatti, è sbarcato per la prima volta tra i padiglioni della rassegna del Nord Est e lo ha fatto in un modo del tutto innovativo. La celebre azienda tedesca produttrice di pneumatici, propone un format nuovo per far conoscere i suoi prodotti a tutti i motociclisti che avranno scelto di presentarsi alla kermesse veneta. Sono quattro gli elementi nei quali i motociclisti si mettono alla prova, e corrispondono a: curvepioggiafango e ovviamente strada. L’appassionato dovrà dichiarare la propria appartenenza ad una delle categorie e di seguito avrà un patch in omaggio. Per lui, sarà quindi possibile scoprire tutti i prodotti che Continental ha portato, andando incontro alle più disparate esigenze.

Curve Master

Il suo nome fa già intuire a quale tipologia di rider sia destinato questo pneumatico. Il Curve Master è il patch dedicato a chi si cimenta più volentieri tra le curve e trova la sua massima espressione nei traversoni e nei curvoni in piega. In questa disciplina risulta fondamentale avere un grip speciale, quindi la mescola ideale è la ContiSportAttack 3, perché fornisce un grip istantaneo e garantisce il massimo della sportività.

Rain Challanger

Rain Challenger è il distintivo per quel motociclista che vive la moto all’avventura, e per il quale una variabile come il meteo non fornisce alcun ostacolo alla passione e al divertimento. Per lui Continental ha pensato al ContiTrailAttack 3, una mescola che può essere sfruttata sia in estate che in inverno, una all-weather idonea a qualsiasi tipo di sfida su due ruote.

Reckless Mudder

Reckless Mudder è il patch per colui che non ha paura di sporcarsi quando inforca la sua moto e si butta su strade non battute, dove il fango può issarsi a padrone. Per questo tipo di avventuriero, Continental ha pensato ad una gomma tassellata, dall’aspetto duro e maschio e che porta il nome di TKC-80. 

Road Tamer

Il Road Tamer è destinato a colui che vive la moto sempre e comunque, che macina chilometri e chilometri all’anno sotto ogni tipologia di asfalto. Per lui Continental ha pensato alla ContiRoadAttack 3, un pneumatico versatile che si adatta ad ogni strada.

Altri contenuti

Forse dovuto alla pressione che inizia a subire dalle dirette concorrenti come Ferrari e Red Bull e avvantaggiata da una classifica a suo favore, la Mercedes è pronta a portare in pista una versione evoluta della W10, con particolari pronti per il 2020.