Formula E, DS Techeetah: emozionante rimonta all’E-Prix di Marrakech

DS Techeetah rafforza il suo vantaggio nel campionato di Formula E grazie alla rimonta realizzata da entrambi i piloti Jean-Éric Vergne e André Lotterer.

L’E-Prix di Marrakech valido per il Campionato di Formula E che vede gareggiare velocissime monoposto elettriche, ha dato grande filo da torcere ai piloti del team DS TecheetahJean-Éric Vergne e André Lotterer – che hanno dovuto affrontare l’appuntamento in Marocco tra mille difficoltà.

Il campione in carica Jean-Éric Vergne, partito in prima fila sulla griglia di partenza, ha tentato di raggiungere la testa del gruppo alla prima curva. Purtroppo, il pilota francese è stato protagonista di uno sfortunato testa coda che lo ha costretto a ripartire dalla ultima posizione. Il campione di Formula E no si è però fatto scoraggiare ed ha iniziato una emozionante rimonta che gli ha permesso di concludere la gara in quinta posizione, guadagnando così preziosi punti validi per la corsa al titolo.

Il compagno di squadra André Lotterer ha invece pagato caro la poca fortuna avuta nel corso delle qualifiche che lo ha relegato in partenza in ventesima fila. Per nulla sfiduciato, Lotterman ha lottato fin dall’inizio raggiungendo il quattordicesimo posto al termine del primo giro e guadagnando l’ottava posizione a metà della gara.

Dopo un inseguimento al cardiopalma e a soli dieci minuti dal termine dell’E-Prix di Marrakech, Vergne e Lotterer si sono trovati rispettivamente in sesta e ottava posizione. Con l’arrivo della safety car che ha permesso una neutralizzazione della gara, Jean-Éric ed André si sono giocati il tutto per tutto sfruttando il secondo ATTACK MODE per lo sprint finale che ha regalato ai due piloti del team DS Techeetah la quinta e la sesta posizione.

Grazie ai 18 punti conquistati in Marocco, Jean-Éric Vergne è terzo con un totale di 28 punti, mentre subito dietro – al quarto posto – troviamo il suo compagno di squadra André Lotterer che ha Marrakech ha ottenuto 8 punti raggiungendo così quota 19 punti.

“Non è andata come previsto. Siamo piloti, e ci battiamo per vincere. Ho visto un varco e sono partito. Quando ho capito che non ci passavo, ho portato l’auto in testacoda per evitare di danneggiare la gara di Sam.  ha dichiarato il pilota ufficiale del team DS Techeetah di Formula E, Jean-Éric Vergne, che ha aggiunto – È colpa mia, e anche se ho fatto l’errore più grosso dal mio debutto in Formula E, sono riuscito a concludere quinto, e questo è positivo. Ho superato quindici piloti, e ripreso sedici secondi ai leader. Prima dell’ingresso della safety car ero a soli quattro secondi. Questa gara mostra l’enorme potenziale del nostro team”.

Formula E, DS Techeetah all’E-Prix di Marrakech Vedi tutte le immagini
Altri contenuti su Formula E