Citroen Italia: la C3 R5 debutta nel Campionato italiano rally

La divisione italiana di Citroen si prepara ad affrontare l’emozionante stagione 2019 del CIR con la collaudata C3 R5.

Forte di un 2018 ricco di successi commerciali, tradotti in una crescita delle immatricolazioni del 5% (in un mercato in contrazione), Citroen Italia ha deciso di fare un grande regalo agli amanti del motorsport annunciando la propria partecipazione al Campionato Italiano Rally (CIR). La divisione italiana della Casa del Double Chevron proverà a conquistare il titolo Tricolore con la Citroen C3 R5, sviluppata dal reparto corse del Costruttore francese e affinata durante la partecipazione ad alcune tappe del Campionato del mondo WRC2. LA C3 R5 verrà supportata nella partecipazione al CIR dal colosso Pirelli per quanto riguarda l’uso degli pneumatici, mentre il supporto tecnico relativo alla vettura e all’assistenza in gara saranno affidati a Fabrizio Fabbri, partner sportivo storico del Gruppo PSA Italia. Nei prossimi giorni verranno comunicati i nomi dei piloti, gli sponsor e verrà svelata la livrea ufficiale della vettura.

La Citroen C3 R5 sfrutta un propulsore quattro cilindri ad iniezione diretta turbo benzina da 1.6 litri in grado di sviluppare 282 CV a 5000 giri/min e una coppia massima di 420 Nm a 4000 giri/min. La cavalleria viene scaricata sulla trazione è integrale permanente dotata di differenziali anteriore e posteriore autobloccanti, tramite l’uso di un cambio sequenziale Sadev a cinque rapporti con comando manuale a leva e frizione a doppio disco in materiale cerametallico.

“Il nostro Gruppo forte della leadership rallistica maturata nell’ultimo decennio in Italia, mette a disposizione tutto il proprio know-how per questa nuova sfida. – ha dichiarato Carlo Leoni, Direttore Comunicazione e Relazioni Esterne PSA Italia che ha inoltre aggiunto – Il motorsport è centrale per tutti i nostri brand nelle attività di marketing e di comunicazione ed il progetto di Citroën si inserisce all’interno di questa strategia. Progetto che sarà a supporto dei successi commerciali della C3 e celebrerà il Centenario del Marchio Citroën fondato nel 1919.”

Citroen Italia debutterà nel Campionato Italiano Rally all’inizio della prossima primavera in occasione del Rally Il Ciocco e Valle del Serchio che si svolgerà dal 22 al 24 marzo. La seconda tappa sarà invece il Rally di Sanremo (12-14 aprile), seguita dalla storica Targa Florio (9-12 maggio) e dalla gara valida per il Campionato Mondiale del Rally Italia Sardegna (14-16 giugno). In piena estate assisteremo al suggestivo Rally Roma Capitale (19-21 luglio) e dalla tappa conclusiva del Rally del Friuli Venezia Giulia (30-31 agosto). La stagione 2019 del CIR si concluderà in autunno con il Rally 2 Valli (10-12 ottobre) ed il Tuscan Rewind (22-24 novembre).

Nuova Citroen C3 2020: immagini ufficiali inedite Vedi tutte le immagini

I Video di Motori.it

Citroen C3 Aircross 2021

Altri contenuti

Elettrificazione “per tutti” e nuovi servizi alla mobilità al centro della rassegna lombarda che costituisce un’importante manifestazione per la ripartenza dell’intera filiera automotive dopo l’emergenza sanitaria.