Ferrari: Vettel centra la prima fila in Malesia

Valerio Verdone
28 Marzo 2015
Ferrari: Vettel centra la prima fila in Malesia

Fantastico giro di Sebastian Vettel che conquista la seconda posizione in griglia di partenza

Fantastico giro di Sebastian Vettel che conquista la seconda posizione in griglia di partenza

 

La notizia è di quelle che mandano in ecstasy i tifosi del Cavallino Rampante: Vettel conquista la prima fila in Malesia, mette dietro Rosberg e, a momenti, supera l’irraggiungibile Hamilton.

In condizioni a dir poco proibitive, a causa del solito temporale del pomeriggio, il tedesco della Ferrari è riuscito a staccare un tempo strepitoso grazie al suo talento cristallino. Ecco, oggi qualcuno ricorderà il gran premio di Monza 2008, quando portò alla vittoria la Toro Rosso, e qualcun altro invece farà pensieri sublimi, riportando alla mente il mitico binomio composto da un pilota teutonico, ovvero il leggendario Schumacher e la Ferrari.

D’accordo, non è il caso di fare paragoni che potrebbero sembrare irriverenti, ma Vettel è sempre stato in ottimi rapporti con Schumi, che lo ha supportato con ottimi consigli, per cui non sarebbe un delitto considerarlo il suo erede designato.

Comunque, romanticismo a parte, al momento la pole position è ancora nelle mani della Mercedes che, con Lewis Hamilton, ha chiuso le qualifiche con il tempo di 1:49.834, ma a +0,074 ecco che compare in prima fila la SF15-T di Sebastian Vettel, irraggiungibile per il connazionale Nico Rosberg, che deve accontentarsi del terzo posto in griglia di partenza.

Subito dopo, nella graduatoria dei tempi annoveriamo le Red Bull di Ricciardo e Kvyat, ed un velocissimo Verstappen, che inizia a mettere in mostra le sue doti grazie ad un meritato sesto posto.

Chiudono la classifica per i primi 10 posti in griglia di partenza l’ex ferrarista Felipe Massa con la Williams, che precede Grosjean e Bottas, ed Ericsson, ultimo nel Q3 con la Sauber. Solo undicesimo Kimi Raikkonen rimasto dietro Ericsson nel Q2 quando la pista ha iniziato a bagnarsi riducendo sensibilmente la visibilità: peccato perché Iceman ha un passo gara fenomenale.

Ancora indietro le McLaren che non sono riuscite a superare lo scoglio del Q1, ma nonostante tutto Alonso è sembrato ottimista.

 

 

Seguici anche sui canali social

Annunci Usato

  • peugeot-208-puretech-100-stopstart-eat8-5-porte-active-2
    19.200 €
    PEUGEOT 208 PureTech 100 Stop&Start EAT8 5 porte Active
    Benzina
    18.000 km
    02/2020
  • jaguar-xe-2-0-d-turbo-180cv-aut-prestige-5
    17.900 €
    JAGUAR XE 2.0 D Turbo 180CV aut. Prestige
    Diesel
    93.000 km
    10/2015
  • fiat-500x-cross-1-6-multijet-130cv-my21-10
    23.990 €
    FIAT 500X Cross 1.6 MultiJet 130cv MY21
    Diesel
    04/2022
  • fiat-panda-1-2-dynamic-natural-power-84
    3.200 €
    FIAT Panda 1.2 Dynamic Natural Power
    Benzina/Metano
    152.000 km
    04/2008
  • bmw-x5-3-0d-cat-futura-9
    10.900 €
    BMW X5 3.0d cat Futura
    Diesel
    191.000 km
    06/2008
  • fiat-500x-cross-1-6-multijet-130cv-my21-9
    23.990 €
    FIAT 500X Cross 1.6 MultiJet 130cv MY21
    Diesel
    04/2022
  • fiat-500x-cross-1-6-multijet-130cv-my21-8
    23.990 €
    FIAT 500X Cross 1.6 MultiJet 130cv MY21
    Diesel
    04/2022
  • fiat-500x-cross-1-6-multijet-130cv-my21-4
    23.990 €
    FIAT 500X Cross 1.6 MultiJet 130cv my21
    Diesel
    04/2022
  • fiat-500x-cross-1-6-multijet-130cv-my21-2
    23.990 €
    FIAT 500X Cross 1.6 MultiJet 130cv MY21
    Diesel
    04/2022

Ti potrebbe interessare anche

page-background