Auto e Moto d’epoca 2018: Volvo protagonista con le sue iconiche station wagon

Le Station Wagon più rappresentative della storia di Volvo in mostra all’imperdibile Fiera di Padova.

Volvo Italia ha deciso di raddoppiare la grandezza del suo stand nell’edizione 2018 di Auto e Moto D’epoca che si svolge alla Fiera di Padova per ospitare alcune station wagon che hanno fatto la storia del marchio svedese, affiancate da due nuovi modelli di familiare introdotto recentemente sul mercato.

Le storiche station wagon targate Volvo protagoniste della fiera padovana raccontano alcuni momenti fondamentali del ricco passato che distingue la Casa di Goteborg, in questo elenco spiccano infatti modelli del calibro di P210 Duett, P220 Amazon Estate, 1800 ES e 245 Polar. Queste vetture sono diventate celebri per la loro proverbiale versatilità e capacità di carico, abbinate ad uno stile inconfondibile e inequivocabilmente Volvo. Lanciata nel lontano 1953, la P210 Duet – caratterizzata da forme da furgoncino – inaugurò di fatto il segmento delle station wagon Volvo, diventando un poco tempo un modello particolarmente apprezzato e dallo stile iconico.

La Volvo 1800 ES si presenta come una vettura dal design inconfondibile conosciuta in Gran Bretagna come modello shooting brake, utilizzato principalmente per il tempo libero per trasportare attrezzattura da caccia o sportive. Una delle caratteristiche estetiche di spicco di queste modello è certamente il suo grande lunotto posteriore praticamente privo di cornice, ma dotato di cerniere e maniglie fissate direttamente sul vetro.

La P220 Amazon Estate, o semplicemente Amazon Station wagon, era una familiare presentata nel 1962 particolarmente elegante e capace di offrire nello stesso tempo una capacità di carico molto generosa, inoltre il suo motore da 115 Cv risultava molto potente per quell’epoca. Arrivata nel 1974, la 245 Polar rappresenta la capostipite delle station wagon moderne, rimanendo sulla cresta dell’onda fino al 1993, ovvero per circa vent’anni.  Inconfondibili se sue forme massicce e squadrate che nascondevano un bagagliaio con capacità da record.

Queste storiche wagon vengono accompagnate alla kermesse di Padova da due familiari Volvo di recente produzione, ovvero la V90 e V60 Station Wagon, degne eredi di un ricco e glorioso passato. La Volvo V60 si presenta come una vettura moderna e tecnologica capace di offrire la massima sicurezza ai suoi occupanti e agli altri utenti della strada, grazie ad un’ampia dotazione di sistemi di assistenza alla guida, inoltre non mancano una ricca offerta di propulsori che sarà presto impreziosita dall’arrivo di due motorizzazioni ibride plug-in. A proposito di elettrificazione, al fianco della V60 fa bella mostra di sé a Padova anche una V90 T8 Plug­In Hybrid, forte di 407 CV di potenza e capace di offrire un’autonomia di 50 km con la sola modalità elettrica.

Volvo P1800 restomod 2020 by Cyan Racing Vedi tutte le immagini

I Video di Motori.it

Nuova Volvo V90 Cross Country 2020

Altri contenuti