Formula 1 Gran Premio d’Italia 2018: gli appuntamenti

Cresce l’attesa per il Gran Premio di Monza, che sarà teatro dell’ennesima sfida tra Ferrari e Mercedes con un corollario d’iniziative al via già da oggi a Milano.

Sarà un Gran Premio d’Italia 2018 di Formula 1 molto atteso e particolarmente “caldo” quello che si annuncia per questo fine settimana. La sfida mondiale tra Vettel ed Hamilton e tra Ferrari e Mercedes si prepara ad entrare nel vivo più che mai, soprattutto dopo la netta vittoria del tedesco pochi giorni fa in Belgio, con un sorpasso al primo giro sulla “Freccia d’Argento” dell’inglese finito secondo e mai in grado di tenere il passo della “Rossa” per tutta la gara.

Monza, tempio della velocità, sarà un’occasione d’oro per una Mercedes in cerca di rivincita e sarà l’ennesimo banco di prova per una Ferrari chiamata a recuperare in classifica (sia piloti che costruttori), ma più in forma che mai a Spa Francorchamps. La Red Bull reciterà con ogni probabilità il ruolo di terzo incomodo, anche se la conformazione del tracciato brianzolo, con i suoi lunghi rettilinei, difficilmente potrà premiare le qualità delle monoposto anglo-austriache, soprattutto per via del deficit di potenza che caratterizza il motore Renault rispetto alle controparti di Ferrari e Mercedes.

Il Gran Premio d’Italia 2018 sarà probabilmente l’ultimo in Formula 1 per Fernando Alonso. Il campione spagnolo ha annunciato infatti alcune settimane fa il suo ritiro dalla massima categoria a ruote scoperte, quasi certamente per dedicarsi a una seconda parte di carriera che lo vedrà protagonista nel campionato IndyCar e nel WEC, dov’è impegnato con Toyota.

Sotto il profilo sportivo non mancano insomma gli spunti d’interesse per l’appuntamento di Monza, ma ad attirare l’attenzione degli appassionati, fin dalle giornate precedenti la gara, sono le iniziative legate all’F1 Milan Festival. L’evento si terrà sullo scenario della Darsena di Milano e consentirà ai piloti di stare a contatto con i tifosi, oltre a far apprezzare da vicino le monoposto di Formula 1 di Ferrari e Sauber che si esibiranno in appositi spazi, nonché la Mercedes-AMG GT R, attuale Safety Car del campionato.

Nella serata di mercoledì 29 la classica sfida di calcio di beneficenza che vedrà in campo la Nazionale Piloti al cospetto della Nazionale Attori. Sul prato verde dello stadio Breda di Sesto San Giovanni saranno impegnati, tra gli altri, Pierre Gasly della Toro Rosso, Antonio Giovinazzi, terzo pilota Ferrari, Emanuele Pirro e gli ex-piloti di F1 Giancarlo Fisichella, Ivan Capelli e Vitantonio Liuzzi.

Diverse fasi dell’F1 Milan Festival saranno trasmesse in TV su Sky Sport F1, mentre il Gran Premio d’Italia si potrà seguire su Sky e anche in chiaro, grazie alle dirette di TV8 e Rai, con quest’ultima che assicurerà su Rai Sport+ la copertura di tutto il fine settimana incluse le tre sessioni di prove libere, le qualifiche del sabato alle 15 e, ovviamente, la gara di domenica alle 15.10.

Formula1 mercato piloti 2018 Vedi tutte le immagini

I Video di Motori.it

Osservatorio Mobilità e Sicurezza Continental 2020

Altri contenuti