Volvo: il nuovo software di Polestar migliora la coppia

Volvo annuncia un nuovo software che consente di aumentare la coppia al retrotreno sui modelli a trazione integrale.

Volvo ha annunciato l’arrivo di un nuovo software che consentirà di migliorare la ripartizione della coppia su tutte le vetture del marchio equipaggiate con la trazione integrale, sia quelle a benzina che per quelle con propulsore diesel.

Il software è stato messo a punto da Polestar, la divisione di Volvo che si occupa di sviluppare tecnologie ad alte prestazioni, e sarà disponibile da subito sulle Volvo Serie 90, Serie 60 e sulla XC40.

Il costruttore svedese assicura che i nuovi algoritmi di gestione del veicolo consentono di aumentare la distribuzione della coppia motrice alle ruote posteriori, così da rendere la guida più dinamica e migliorare la risposta in curva. A tal proposito si segnalano le parole di Henrik Green, Senior Vice President Ricerca & Sviluppo di Volvo Cars, che ha spiegato: “Cerchiamo di migliorare continuamente l’esperienza di guida a bordo delle vetture Volvo e questa ottimizzazione rende la trazione integrale al contempo più fluida e più dinamica”.

Per attivare l’ottimizzazione del sistema All Wheel Drive realizzata da Polestar basta semplicemente scegliere la modalità di guida Dynamic o, in alternativa, disabilitare il controllo elettronico della stabilità. L’affinamento del software implementato da Volvo si aggiunge alle migliorie che già in precedenza hanno interessato le vetture del marchio, tra cui un miglioramento della risposta dell’acceleratore sia in azionamento che in rilascio, cambi marcia più rapidi e un incremento della potenza complessiva erogata dal propulsore.

Volvo V60 2018: immagini ufficiali Vedi tutte le immagini

I Video di Motori.it

Nuova Volvo V90 Cross Country 2020

Altri contenuti