Formula 1: migliorano le condizioni di Lauda

L’ex pilota di Formula 1 sta compiendo progressi incoraggianti a seguito del trapianto del polmone subito in settimana.

Migliorano le condizioni di Niki Lauda, che è stato sottoposto ad un trapianto di polmone durante la scorsa settimana, quando è tornato a Vienna urgentemente interrompendo la sua vacanza ad Ibiza. L’ex pilota di Formula 1, con tre mondiali in bacheca, era in gravi condizioni ed il riserbo richiesto dalla famiglia aveva fatto temere il peggio.

Fortunatamente, dall’ospedale AKH di Vienna i medici hanno fatto sapere che il campione ha reagito alle cure in maniera ottimale e che il decorso sta procedendo in maniera soddisfacente. Chiaramente, l’età di Lauda, 69 anni, impone una convalescenza più lunga dei 2 o 3 mesi richiesti di solito per questo intervento.

Ovviamente, le notizie che arrivano da Vienna e la tempra da campione di Lauda fanno ben sperare di rivederlo il prima possibile ai box Mercedes per vivere di nuovo la Formula 1 in prima persona. Quello che è stato chiarito invece, è che l’intervento non è dovuto a delle conseguenze del terribile incidente al Nurburgring del 1976, ma ad una situazione attuale dell’ex pilota austriaco.

Non rimane che attendere i futuri sviluppi, con la speranza che Lauda continui a fare progressi, anche se adesso gli appassionati della Formula 1 possono nutrire un certo ottimismo sul fatto che il campione, prima con la Ferrari e poi con la McLaren, possa vincere anche questa sfida.

 

 

I Video di Motori.it

“L’Ordinario diventa Straordinario” ad Auto e Moto d’Epoca

Altri contenuti