Peugeot è pronta per la tappa canadese del Mondiale di Rallycross

Timmy Hansen ha già vinto in Canada nel 2016 e Loeb è arrivato terzo lo scorso anno quindi ci sono premesse favorevoli il team Peugeot.

La variante evoluta della Peugeot 208 WRX si appresta a correre nel suo secondo appuntamento all’interno del calendario del Campionato del Mondo FIA di Rallycross in programma questo weekend nelle giornate del 4 e 5 agosto in Canada.

Sul circuito di Trois-Rivières in Quebec, il Team Peugeot Total ha già ottenuto dei bei successi e conta di proseguire su questa scia, confermando il potenziale delle evoluzioni tecniche introdotte dagli ingegneri di Peugeot Sport.

Infatti, Timmy Hansen aveva ottenuto una bella vittoria in Canada nel 2016, mentre Sébastien Loeb sarà particolarmente motivato a fare meglio del 3° posto maturato in Canada nel 2017.

 Kenneth HANSEN, Team Manager PEUGEOT Total  ha spiegato: “siamo reduci da 3 giorni di test molto soddisfacenti sul circuito di Riga (Lettonia) con Sébastien e Timmy – 1 giorno e mezzo ciascuno – e da 2 giorni in Francia con Kevin. Le prove di Riga sono state molto positive perché abbiamo potuto lavorare su alcuni parametri che avevamo individuato in Svezia ed è sempre vantaggioso avere un confronto diretto con gli altri concorrenti in una pista del Campionato del Mondo. Credo che abbiamo fatto un passo avanti anche se è sempre difficile pronunciarsi finché non si è davvero in situazione di gara. La partenza è decisiva a Trois-Rivières, perché c’è subito un lunghissimo rettilineo in cui si possono raggiungere velocità superiori ai 200 km/h. È anche una gara in cui la strategia può fare una grande differenza. Non vediamo l’ora di andarci per valutare i reali progressi dell’auto e dei piloti e vedere di che cosa siamo capaci”.

Peugeot e-208 Guardia di Finanza: immagini ufficiali Vedi tutte le immagini
Altri contenuti
Stellantis al Milano Monza Motor Show 2021
News

Stellantis al Milano Monza Motor Show 2021

Elettrificazione “per tutti” e nuovi servizi alla mobilità al centro della rassegna lombarda che costituisce un’importante manifestazione per la ripartenza dell’intera filiera automotive dopo l’emergenza sanitaria.