Gruppo PSA: si completa il lancio di Free2Move Paris

Il servizio di car sharing partirà nell’ultimo trimestre del 2018 e potrà contare su una flotta veicoli marchiati Citroen e Peugeot formata da 500 mezzi.

Il Gruppo PSA investe in maniera importante nel car sharing come dimostra  il lancio del Brand legato alla mobilità condivisa Free2Move avvenuto nel 2016 e che, attualmente, vanta oltre 1 milione di clienti in tutto il mondo, ed una flotta composta da oltre 65.000 veicoli a disposizione in ben 10 paesi.

Ebbene, proprio in questa offerta commerciale s’inserisce il lancio di Free2Move Paris che partirà negli ultimi 3 mesi del 2018 e potrà contare già dalla fase iniziale su 500 veicoli a Marchio Citroen e Peugeot. Lo scopo è quello di diventare un punto di riferimento nei servizi di mobilità sostenibile.

D’altra parte, l’esperienza nei servizi di car sharing maturata in varie città, come il servizio emov a Madrid, che conta oltre 180.000 utilizzatori, la dice lunga sulle capacità del Gruppo PSA in materia.

Così, Brigitte Courtehoux, Membro del Comitato Esecutivo di Groupe PSA e Direttrice dei Servizi di Mobilità e Connettività ha dichiarato: “dopo il lancio di Free2Move App, mettiamo a disposizione dei parigini il nostro savoir-faire nella mobilità urbana con la nostra offerta di car sharing elettrico, permanente e di qualità. Questo è possibile grazie all’ottima collaborazione instaurata con l’amministrazione comunale parigina”.

Insomma, l’auto condivisa si appresta a diventare una soluzione per migliorare la mobilità cittadina, ed i grandi gruppi stanno lavorando per fare in modo di gestire questo mercato in continua espansione. Il progetto del Gruppo PSA rispecchia esattamente questo quadro che si sta delineando nel tempo e riprende quello di altre grandi realtà che sono sempre più presenti nelle città europee.

Altri contenuti