Rivoluzione Chrysler: i modelli del futuro

Marchionne detta la linea Chrysler per i prossimi anni: a rischio anche i minivan Dodge Grand Caravan e la Chrysler Town & Country.

Marchionne detta la linea Chrysler per i prossimi anni: a rischio anche i minivan Dodge Grand Caravan e la Chrysler Town & Country.

Il 2011 sarà un anno all’insegna delle novità e dei grandi ritorni per Chrysler. Parola di Sergio Marchionne, amministratore delegato dell’azienda americana, che ha indicato la strada a margine del Salone di Detroit.

Jeep Wagoneer: a volte ritornano

Entro il gennaio del 2013 tornerà sulle strade la Jeep Grand Wagoneer mentre alcune auto storiche del gruppo, come la Dodge Nitro e la Jeep Liberty, sono ormai agli sgoccioli.

L’ultima Jeep Grand Wagoneer è stata venduta nel 1991, ma il SUV a sette posti tornerà in moto nel giro di due anni. Sarà realizzato sulla piattaforma utilizzata per la Jeep Grand Cherokee e per la Dodge Durango, due vetture non toccate dalla rivoluzione Marchionne e presenti nella line-up Chrysler per il 2011, e avrà un prezzo superiore ai top class Grand Cherokee Overland Summit e Dodge Durango Citadel.

Futuro incerto per Voyager americana

La cura del nuovo amministratore delegato, che a Detroit ha comunicato l’aumento della quota Chrsyler nelle mani di Fiat, non si ferma alla rinascita della Jeep Grand Wagoneer. Passa per la ristrutturazione dell’intero settore dei minivan: dovrebbe continuare la produzione della Dodge Grand Caravan mentre la Chrysler Town & Country (che in Europa si chiama Grand Voyager) potrebbe non essere riproposta nel catalogo 2011, nonostante i buoni risultati di vendita.

La Town & Country, tuttavia, non sarà completamente abbandonata ma alcune soluzione saranno riproposte. Sempre entro il 2013 Chrysler farà debuttare anche il nuovo cambio a nove marce per i veicoli a trazione anteriore, mentre continueranno gli investimenti sul V8 Hemi di produzione Chrysler.

Dodge Nitro e Jeep Liberty al capolinea

Cancellazione in vista anche per la Dodge Nitro e per la Jeep Liberty. Entro 40 giorni, l’amministratore delegato Chrysler prenderà una decisione in merito alla loro sostituzione, perché i due SUV potrebbero non essere ripresentati nel 2011. Sulla Dodge Nitro, Marchionne è netto: “Deve essere rimpiazzata”. E la sostituta potrebbe anche non essere una Dodge. Verrà, infine, cancellata la produzione della Jeep Commander: “Quell’auto non era adatta agli esseri umani. Ne abbiamo vendute alcune. Ma non so perché le persone le abbiano comprate”.

Jeep Grand Cherokee Model Year 2011 Vedi tutte le immagini
Altri contenuti
Suzuki: le novità al MIMO 2021
Auto Ibride

Suzuki: le novità al MIMO 2021

La presenza del marchio di Hamamatsu al Milano Monza Motor Show 2021 si incentra sulle proposte ad alimentazione ibrida e su moto (ci sarà anche Marco Lucchinelli) e Marine: spazio anche al motorsport con Swift Sport R1 ed alle concept con il prototipo Suzuki Misano dello IED.