Mercedes-AMG E 63 e E 63 S by RENNtech

Il preparatore tedesco specializzato nell’elaborazione dei modelli della Casa della Stella a tre punte ha svelato la sua ultima creazione su base Mercedes-AMG E 63 e E 63 S.

Le potentissime Mercedes-AMG E 63 e E 63 S – declinate in versione berlina e station wagon – sono diventate le protagoniste di una raffinata elaborazione meccanica ad opera del preparatore tedesco RENNtech, specializzato dall’ormai lontano 1989 nella trasformazione di vetture della Casa di Stoccarda.

Nella loro configurazione di serie, la E 63 e la E 63 S sono equipaggiate con un poderoso V8 4.0 litri biturbo, in grado di sprigionare rispettivamente 571 e 612 CV. Il pacchetto di preparazione meccanica proposto da RENNtech riesce ad aumentare in modo esponenziale la potenza delle due versioni grazie all’adozione di una nuova centralina ECU, abbinata ad un aggiornamento della sovralimentazione. Il risultato di questa operazione permette di raggiungere una potenza di 800 CV e una coppia massima di ben 1.050 Nm.

Chi desidera ancora più potenza potrà optare per un inedito scarico racing in ceramica in grado di offrire un aumento di potenza di ulteriori 20 CV, oltre a regalare un sound decisamente più coinvolgente. Le Mercedes-AMG E 63 e E 63 S elaborate da RENNtech vantano inoltre l’approvazione del TUV tedesco, capace di garantire un’elevata affidabilità meccanica delle vetture.

Mercedes-AMG E 63 e E 63 S by RENNtech Vedi tutte le immagini

I Video di Motori.it

Mercedes GLA 200d Sport 4Matic: la prova su strada

Altri contenuti