Mazda al Salone dell’Auto di Torino 2018

In equilibrio tra futuro e tradizione tipicamente giapponesi, Mazda si annuncia tra i protagonisti del Salone dell’Auto di Torino 2018.

Mazda si annuncia tra i protagonisti del Salone dell’Auto di Torino 2018, dove cercherà di mettere in evidenza tutta la sua anima giapponese espressa non solo dalle vetture in mostra, ma anche dallo stile scelto per la realizzazione dello stesso stand.

Tra le presenze annunciata al Parco Valentino ci sarà la Mazda MX-5 Yamamoto Signature, una serie speciale della piccola roadster Mazda dedicata allo storico progettista Nobuhiro Yamamoto. Si tratta di un modello a tiratura limitatissima, dato che la produzione prevista è di appena quattro esemplari, ma capace di farsi notare per la livrea nera Jet Black con inserti rossi e per gli interni con rivestimenti in pelle e Alcantara grigia, mentre il motore è il famoso Skyactiv-G 1.5 da 131 cavalli scelto dallo stesso Yamamoto.

Lo stand Mazda al Salone dell’Auto di Torino cercherà invece di coniugare la visione del futuro propria del costruttore con l’attenzione alla tradizione che da sempre caratterizza il Giappone. Per questo motivo, gli spazi espositivi saranno ispirati da una sorta di giardino zen realizzato sulla base del concetto di “natura secca”, ovvero un tipo di giardino nato nei monasteri buddisti del XIV secolo e caratterizzato dall’assenza di acqua, che viene sostituita dai sassi.

I visitatori del Parco Valentino avranno inoltre la possibilità di guidare i SUV Mazda CX-3 e CX-5, ma solo dopo aver ricevuto un ideogramma realizzato dalla maestra calligrafa Kazue Fukumoto per fissare in un simbolo grafico il ricordo dell’esperienza vissuta presso lo stand della casa giapponese.

Mazda MX-5 Yamamoto Signature 2018: immagini ufficiali Vedi tutte le immagini

I Video di Motori.it

Mazda CX-3 2021

Altri contenuti

Il neo-centenario marchio di Hiroshima è presente alla rassegna che si snoda fra il cuore della metropoli lombarda e l’Autodromo di Monza con tutti i suoi modelli elettrificati, ed offre il programma “MiMo Bonus” con estensioni di garanzia e piani di manutenzione ad hoc.