Hyundai i20 Coupe WRC, pronta per il rally di Portogallo

Le quattro Hyundai i20 Coupe WRC schierate partiranno giovedì 17 maggio con la super speciale d’apertura di 3,36 km a Lousada.

Hyundai Motorsport è pronta a dare il massimo al Rally di Portogallo dove schiererà quattro Hyundai i20 Coupe WRC con lo scopo di primeggiare al sesto appuntamento della stagione 2018 del WRC.  Quello che si presenta come il secondo appuntamento su sterrato del mondiale rally, vedrà un’accesa sfida tra Hyundai – al comando nella classifica costruttori – e il team M-Sport, staccata di 15 punti dalla squadra della Casa coreana.

La coppia Hayden Paddon e  Seb Marshall arrivano in Portogallo dopo il quinto posto conquistato a febbraio in terra svedese. I due affiancheranno Andreas Mikkelsen, Thierry Neuville e Dani Sordo, ma secondo il regolamento del WRC solo tre auto del team potranno portare a casa i preziosi punti per il campionato, ovvero quelle di Neuville, Mikkelsen e Paddon.

Il Rally di Portogallo, tra i più emozionanti e suggestivi di tutta la stagione,  si divide in 20 prove speciali per un totale di 358 chilometri, secondo un itinerario praticamente invariato rispetto a quello dell’edizione dello scorso anno. Proprio nel 2017, in Portogallo, la Hyundai era riuscita a conquistare due preziosi podi, per merito del secondo posto di Neuville e del terzo di Paddon. Non mancherà anche questa edizione del rally lusitano la Power Stage di domenica mattina e il famoso ed attesissimo – da pubblico e appassionati – celebre dosso di Fafe, ovvero il mitico salto situato poco prima del traguardo finale, capace di regalare una forte dose di adrenalina. L’inizio del Rally è stato fissato per giovedì 17 maggio con la super speciale d’apertura di 3,36 km a Lousada.

“Questo weekend sarà molto importante per noi. Non solo saremo presenti con quattro vetture, ma punteremo a dimostrare il nostro stato di forma come fatto in Argentina” ha dichiarato Thierry Neuville, pilota della Hyundai i20 Coupe WRC, che ha anche aggiunto: “Il Rally di Portogallo è un evento grandioso, con tantissimi tifosi e speciali divertenti che offrono sfide uniche con diversi livelli di grip. Nello scorso rally abbiamo visto quanto siano competitivi i nostri avversari, e questo ci dà una motivazione ancor più forte per migliorarci ulteriormente”.

Oltre alle quattro Hyundai i20 Coupe WRC che parteciperanno alla gara valida per il campionato WRC, l’equipaggio formato da Jari Huttunen e Antti Linnaketo proseguirà il “Driver Development Program” di Hyundai Motorsport. Il duo  finlandese parteciperà con orgoglio al proprio terzo evento stagionale nella categoria WRC2, forte di aver registrato performance decisamente di rilievo sia Svezia che in Messico.

Altri contenuti