La Opel GT protagonista a Verona Legend Cars

La Opel GT ha celebrato il suo 50esimo anniversario in occasione di Verona Legend Cars.

Sono già passati 50 anni dal lancio dell’iconica Opel GT nel nostro paese. Per celebrare questo importante anniversario l’Opel Fans Italy, associazione riconosciuta da Opel Italia, ha scelto il prestigioso palcoscenico del Verona Legend Cars 2018.

La GT si è rivelata fu da subito una Opel diversa dalle altre auto in gamma:  fu soprannominata “la piccola Corvette” e venne prodotta in 103.464 esemplari dal 1968 al 1973, di cui oltre il 70% venduto negli Stati Uniti.

La manifestazione veronese, una delle più importanti dedicate all’heritage di alto livello, ha visto la presenza di venti rarissimi esemplari del modello, provenienti da diversi paesi come Italia, Svizzera e Slovenia. Ad affiancare la Opel GT tra i padiglioni di VeronaFiere c’erano anche altri modelli celebri della Casa del Fulmine come Manta A e B, Kadett C, Ascona B, una rara Corsa A SR e le ammiraglie Rekord P2, A coupè, RekordC Coupè, e una Kapitaen (che quest’anno celebra il 70esimo anniversario).

La Opel GT è stata protagonista anche nell’evento la “sfida dei campioni”, organizzato nell’area esterna della fiera. Qui cinque vetture estratte a sorte hanno dimostrato di non sentire le 50 “primavere” percorrendo il circuito allestito appositamente. A seguire si sono tenute le premiazioni delle Opel GT più votate che ha visto trionfare come Best of Show una Opel GT 1900 nella colorazione Lemonyellow Green, proveniente dal Canton Ticino.

La Opel GT protagonista a Verona Legend Cars Vedi tutte le immagini
Altri contenuti
Pneumatici invernali, torna l’obbligo: Assogomma chiede incentivi per i prodotti più performanti
News

Pneumatici invernali, torna l’obbligo: Assogomma chiede incentivi per i prodotti più performanti

La sicurezza è fuori discussione, e mentre l’Italia entra nella “stagione invernale” (che, per gli pneumatici, resterà in vigore fino al 15 aprile), Fabio Bertolotti osserva che i prezzi sono in continuo aumento ed è necessario, ai fini della sicurezza, un intervento del Governo per incentivare l’acquisto di gomme di classe A e B per resistenza al rotolamento e aderenza sul bagnato.