Android Auto: in arrivo la connessione wireless per smartphone

Il sistema Android Auto si evolve offrendo la connessione senza fili per i device elettronici.

Android Auto, l’ormai celebre standard che permette di controllare le funzioni del proprio smartphone tramite il sistema di infotainment di una automobile, si evolve offrendo per la prima volta una connessione wireless che permette di non dover utilizzare il cavo USB.

I primi smartphone che supportano questa funzione sono i modelli Nexus 5X e Nexus 6P, secondo quanto annunciato da Google sul forum Android Auto. Al momento la nuova funzionalità risulta disponibile negli Stati Uniti sugli smartphone aggiornati al sistema operativo Android 8.0 e sulle auto che supportano la versione 3.1 di Android Auto, ma nei prossimi mesi il servizio verrà esteso anche sugli altri device elettronici.

Grazie alla possibilità di connettere il proprio telefono al sistema Android Auto senza bisogno del supporto di cavi sarà possibile tenere lo smartphone in tasca o in borsa, aumentando di conseguenza la praticità d’utilizzo. L’unico aspetto negativo è che la batteria del dispositivo mobile richiederà un maggiore consumo, anche perché quest’ultimo non potrà ricaricarsi tramite l’apposito cavo USB.

Altri contenuti
Pneumatici invernali, torna l’obbligo: Assogomma chiede incentivi per i prodotti più performanti
News

Pneumatici invernali, torna l’obbligo: Assogomma chiede incentivi per i prodotti più performanti

La sicurezza è fuori discussione, e mentre l’Italia entra nella “stagione invernale” (che, per gli pneumatici, resterà in vigore fino al 15 aprile), Fabio Bertolotti osserva che i prezzi sono in continuo aumento ed è necessario, ai fini della sicurezza, un intervento del Governo per incentivare l’acquisto di gomme di classe A e B per resistenza al rotolamento e aderenza sul bagnato.