Hankook si prepara ad espandere lo stabilimento europeo

Nel 2018 inizieranno i lavori per avviare una nuova unità di produzione di pneumatici per autocarri presso lo stabilimento di Ràcalmàs in Ungheria.

Tempi di espansione in casa Hankook, che prevede un investimento sostanzioso, circa 290 milioni di euro, per dar vita ad una nuova unità di produzione di pneumatici per autocarri presso lo stabilimento di Ràcalmàs in Ungheria.

Attivo dal 2007, questo sito produttivo si appresta ad essere ampliato per la quarta volta, una decisione voluta da di Hankook Tire, per andare incontro alla domanda del mercato europeo di pneumatici di primo equipaggiamento e di ricambio per il settore degli autocarri e degli autobus.

D’altra parte, lo stabilimento ungherese è l’unico di Hankook nella regione, ed è stato realizzato per venire incontro alle esigenze del continente. Per questo la nuova fase di espansione appare fisiologica e porterà circa 150 nuovi posti di lavoro. Inoltre, arriverà ad una capacità produttiva di oltre 550.000 pneumatici per autobus e autocarri ogni anno.

Nel tempo, aggiornamento dopo aggiornamento, questa sito produttivo è arrivato a produrre oltre 55.000 pneumatici al giorno, pari a una capacità attuale di 19 milioni di pneumatici all’anno. Si tratta di coperture per quasi 900 dimensioni differenti destinate ad automobili, SUV, furgoni e trasporto leggero. In totale la capacità è già stata aumentata di 3,5 volte, senza intaccare la qualità produttiva, visto  che marchi importanti tra cui Audi, BMW, Fiat, Ford, Hyundai, Kia, Mercedes-Benz, MINI, Opel, Peugeot, Porsche, Seat, Skoda e VW, hanno scelto Hankook come fornitura di primo equipaggiamento.

Notevole i miglioramenti anche in merito alle coperture per autocarri e autobus di medie e grandi dimensioni nel Vecchio Continente, al punto che Mercedes-Benz ha scelto Hankook quale fornitore di pneumatici di primo equipaggiamento nel 2014, seguita da MAN nel 2015 e Scania nel 2016.

Così, Hankook Tire, che sta attualmente rifornendo il mercato degli pneumatici per autocarri europeo soprattutto dalle sue fabbriche coreane, ha deciso di creare una struttura di produzione per gli pneumatici per autocarri e autobus con base in Europa, presso la fabbrica ungherese dell’azienda.

Altri contenuti