McLaren 570 S: tuning by DMC

La sportiva di Woking diventa ancora più aggressiva con le componenti sviluppate dal preparatore specializzato DMC.

Quando si parla di una vettura che sfiora i 200.000 euro come la McLaren 570 S, è difficile pensare che ci siano acquirenti desiderosi di intervenire in un momento successivo all’acquisto per apportare dei miglioramenti alla loro auto, eppure la clientela superesigente di questi modelli è sempre desiderosa di avere una vettura con qualcosa in più rispetto a quella di serie.

Per questo DMC, uno specialista del genere, si è concentrato sulla vettura di Woking per fornire delle componenti che possano esaltarne il fascino e le performance di guida. Si tratta prevalentemente di un kit estetico con elementi per il frontale e la zona posteriore.

Il primo è uno splitter che rende più aggressivo il frontale tagliente della 570 S, mentre il secondo è uno spoiler posteriore in fibra di carbonio dall’assicurato effetto racing. Quest’ultimo non ha bisogno di viti di fissaggio perché si attacca al cofano motore che viene a sua volta sostituito.

Non mancano poi i cerchi in lega, disponibili con disegni diversi, per dare un ulteriore tocco esotico a tutto l’insieme. Certo, il tuner in questione non specifica se ci sono stati interventi al motore ma il V8 da 3,8 litri biturbo capace di erogare 570 CV, già nelle variante di serie offre prestazioni degne di nota come uno scatto da 0 a 100 km/h coperto in 3,2 secondi ed una velocità massima di 328 km/h.

Vedremo se a breve ci saranno anche notizie in merito di un eventuale upgrade di potenza, magari tramite un intervento sul turbo per regalare altri cavalli alla sportiva inglese.

McLaren 570 S by DMC Vedi tutte le immagini

I Video di Motori.it

McLaren Speedtail: è record a 403 km/h

Altri contenuti