Peugeot è pronta per il Campionato Italiano Rally 2018

Dopo aver vinto tutto nella scorsa stagione, Peugeot Sport Italia è pronta ad affrontare la stagione 2018 con uno schieramento senza precedenti.

La Casa del Leone continua ad avere fame di vittorie nei rally e dopo aver vinto tutto il possibile nella scorsa stagione, si prepara ad affrontare il 2018 con tantissime e succulente novità che riguarderanno i diversi ambiti nei quali è presente: il Campionato Italiano Rally (CIR), il Campionato Italiano Rally Junior e il trofeo promozionale Peugeot Competition.

Peugeot Sport Italia sarà protagonista del CIR 2018 con una squadra d’eccezione che vedrà in campo due 208 T16 R4. La prima sarà pilotata dal 10 volte campione italiano di Rally Paolo Andreucci che come al solito avrà al suo fianco Anna Andreussi. Il duo Andreucci-Andreussi lo scorso anno ha conquistato il 10° titolo piloti e ha regalato a Peugeot il 10° titolo nel campionato costruttori.

Forte di tre successi consecutivi ottenuti lo scorso anno, nel 2018 Peugeot parteciperà al Campionato Italiano Rally Junior con una 208 R2 del Peugeot Rally Junior Team che vedrà alla guida il 22enne Damiano De Tommaso – già campione del trofeo promozionale Peugeot Competition Top – e il suo navigatore Michele Ferrara.

Una novità assoluta sarà lo schieramento di una terza vettura ufficiale di Peugeot Sport Italia, rappresentata da una 208 T16 affidata all’equipaggio composto da Marco Pollara e Giuseppe Princiotto. Il compito di questa vettura sarà competere sulle sei gare su asfalto con l’obiettivo di accumulare preziosa esperienza nella categoria.

Giunta alla trentanovesima edizione, il trofeo promozionale Peugeot Competition continua come da tradizione ad essere uno strumento fondamentale per valorizzare il talento dei giovani piloti emergenti, ma nello stesso tempo offre la possibilità di mettere alla prova tutti quelli che vogliono cimentare nel mondo del motorsport. L’iscrizione al trofeo è gratuita, inoltre Peugeot metterà a disposizione vetture competitive e dai costi di gestione particolarmente contenuti.

La Peugeot Competition si divide in 3 serie distinte, tutte con importanti premi in palio. La prima è la serie Top, legata ai sei rally disputati con le 208 R2B che risultano validi per il Campionato Italiano Rally Junior. La serie è aperta a tutti i clienti sportivi del marchio iscritti al trofeo ed è stata pensata per i piloti nati dopo il 31 dicembre 1992. Il migliore avrà l’onore di diventare pilota ufficiale del team Peugeot Italia nel 2019 con la 208 R2.

La serie Rally non ha limiti di età e risulta aperta a tutti i piloti della 208 R2B iscritti al Peugeot Competition 2018. La serie Club è invece destinata a tutti i clienti sportivi Peugeot con vetture di qualunque modello (WRC escluse), con il primo premio finale che risulta di ben 5.000 euro.

Peugeot 208 T16 e 208 R2: le immagini ufficiali Vedi tutte le immagini
Altri contenuti
Pneumatici invernali, torna l’obbligo: Assogomma chiede incentivi per i prodotti più performanti
News

Pneumatici invernali, torna l’obbligo: Assogomma chiede incentivi per i prodotti più performanti

La sicurezza è fuori discussione, e mentre l’Italia entra nella “stagione invernale” (che, per gli pneumatici, resterà in vigore fino al 15 aprile), Fabio Bertolotti osserva che i prezzi sono in continuo aumento ed è necessario, ai fini della sicurezza, un intervento del Governo per incentivare l’acquisto di gomme di classe A e B per resistenza al rotolamento e aderenza sul bagnato.