Ecclestone: «la Ferrari potrebbe lasciare la Formula 1»

L’ex patron si scaglia contro i nuovi padroni americani paventando una reale possibilità di scissione della Ferrari dalla Formula Uno.

La stagione 2018 del Campionato del mondo di Formula 1 si prepara ad affrontare i primi test ufficiali delle monoposto in gara che si svolgeranno nei prossimi giorni sul circuito di  Montmelò, a Barcellona. Non si tratta però di un avvio tranquillo, considerando le ultime dichiarazioni di fuoco pronunciate da Bernie Ecclestone che ricopre ancora il ruolo di Presidente onorario dopo la cessione del Circus a Liberty Media, nuovo padrone americano della F1.

Ecclestone, senza troppi giri di parole, ha affermato nel corso di un’intervista che la Ferrari sarebbe pronta ad una drastica scissione dalla Formula 1. Secondo l’ex pratron Marchionne metterà a punto un campionato alternativo che farà concorrenza all’attuale campionato di F1. Secondo Ecclestone, “Non esiste Formula 1 senza Ferrari”, considerando che la Casa di Maranello con i suoi 70 anni di storia e l’incredibile palmares di vittorie ottenute nella massima Formula sia l’anima stessa di questa competizione.

Al contrario, gli americani di Liberty Media vogliono trasformare la F1 in un format dove valga più il singolo pilota che le varie scuderie in campo, con lo scopo di isolare le “prime donne” e mantenere il controllo totale sul Circus. Ecclestone chiama inoltre in causa la FIA esortandola ad intervenire sulla questione prima che la Formula Uno arrivi ad un punto di non ritorno, ovvero ad un campionato senza la Ferrari.

Ferrari Monza SP1 e SP2 by Novitec Vedi tutte le immagini

I Video di Motori.it

Ferrari Portofino M

Altri contenuti
Imola: 3 gare della Ferrari da dimenticare
Formula 1

Imola: 3 gare della Ferrari da dimenticare

Una vittoria che lascia molti tifosi con l’amaro in bocca; un pauroso incidente che avrebbe potuto avere conseguenze tragiche; un doppio ritiro: tre episodi che, per alcuni aspetti, sono da archiviare fra le giornate-no per le “Rosse”.