Formula 1: la Red Bull presenta la RB14

La Red Bull presenta la sua nuova RB14, una monoposto affidata a Ricciardo e Verstappen per tornare a vincere il titolo che manca dal 2013.

In attesa delle ultime presentazioni delle pretendenti al titolo Mercedes e Ferrari, un’altra squadra che punta alla vittoria ha svelato la nuova vettura. Si tratta della Red Bull che ha sorpreso tutti quanti per gli innovativi cambiamenti che ha apportato alla RB14, a partire da una livrea che cambia tonalità di colori. Purtroppo per coloro che si sono esaltati nel vedere questa originale livrea bianco-blu, ci sarà una brutta notizia: essa è solo provvisoria. Il grande lavoro di aerodinamica è invece tutto vero e non solo per esibizione. A prima vista si nota l’inclusione del nuovo dispositivo di sicurezza del cockpit, Halo, e l’assenza di alcuni componenti aerodinamici che sono stati esclusi per questa stagione, come per esempio le ali a T in cima al cofano motore e la pinna di squalo dal cofano motore all’ala posteriore.

Quest’anno il Team prenderà il nome di Aston Martin-Red Bull Racing-TAG Heuer, mentre la nuova RB14 continuerà a correre con un propulsore di origine Renault che verrà rinominato TAG Heuer, come negli ultimi due anni. Le speranze di tornare ai fasti del passato sono affidate alla solida e talentuosa coppia di piloti composta da Daniel Ricciardo e Max Verstappen. Lo scorso anno è arrivato il terzo posto nella classica costruttori, quest’anno l’asticella potrebbe essere rialzata per tornare a prendersi l’iride come ai tempi di Vettel che ha dominato dal 2010 al 2013.

Parallelamente alla presentazione online della RB14, Daniel Ricciardo ha portato in pista la sua monoposto con livrea speciale sulla pista di Silverstone con condizioni di bagnato. Sono stati compiuti 100 km ed è stata utilizzata una specifica mescola di pneumatici sviluppati da Pirelli per questo tipo di evento. Un esercizio in cui non è stato realizzato nessun record, ma di fondamentale importanza. In Australia tra un mese vedremo se il padrone di casa Ricciardo riuscirà a partire davanti a tutti con la sua rinnovata vettura.

Red Bull RB14: le immagini Vedi tutte le immagini

I Video di Motori.it

Osservatorio Mobilità e Sicurezza Continental 2020

Altri contenuti