Toyo Proxes 888RT: il pneumatico per i monomarca rally di Suzuki

Sviluppata specificamente per le prove speciali su asfalto, la nuova “gommatura” Toyo equipaggerà le Suzuki Swift 1.6 R1 e 1.0 BoosterJet RS delle serie Suzuki Rally Cup e Suzuki Rally Trophy.

Ad equipaggiare le Suzuki Swift Sport 1.6 R1 e delle piccole Swift 1.0 Boosterjet RS chiamate ad animare i Trofei monomarca Suzuki Rally Cup e Suzuki Rally Trophy (sette gare del Campionato Italiano R1, interno al CIR-Campionato Italiano Rally) ci sarà nuovamente Toyo.

Il gruppo giapponese (attualmente fornitore di primo equipaggiamento anche per Audi, Lexus, Mazda, Mitsubishi, Nissan, Toyota) presente in cira 80 mercati mondiali ed in Italia dal 1991, consolida la propria collaborazione tecnico-sportiva con Suzuki Italia finalizzata all’impiego esclusivo degli pneumatici “made in Japan” in entrambi i Campionati rally monomarca organizzati dall’azienda di Hamamatsu.

Più in dettaglio, le Suzuki Swift che si sfideranno sulle prove speciali verranno dotate del nuovo pneumatico Proxes 888RT nella misura 185/580 R15 (195/50 R15), che in questi giorni ha ottenuto l’omologazione FIA.

Tecnicamente, il nuovo Toyo Proxes 888RT è stato sviluppato specificamente per l’impiego agonistico su asfalto; due canaline longitudinali collocate nella parte interna del battistrada lo rendono particolarmente idoneo anche in condizioni di fondo stradale bagnato, a tutto vantaggio dell’aderenza del veicolo (elevato drenaggio dell’acqua, innalzamento della soglia di aquaplaning). Inoltre, l’engineering presenta una spalla esterna con pochi intagli, per garantire al gruppo ruota uno stabile appoggio in curva.

Nei giorni scorsi, Suzuki Italia aveva svelato la nuova Swift 1.0 Boosterjet RSqui la nostra prova su strada, effettuata nelle scorse settimane, nella quale la variante Boosterjet 1.0 S era stata messa a confronto con la 1.2 Hybrid 4WD AllGrip Top -, sviluppata sulla piattaforma “Heartect” progettata specificamente da Suzuki per assicurare alla struttura del veicolo adeguate doti di rigidità e leggerezza. Da segnalare, rispetto alla precedente versione di Suzuki Swift R1, un deciso allargamento delle carreggiate (40 mm in più), che porta l’ingombro trasversale della vettura a 1,74 m. Suzuki Swift 1.0 Boosterjet RS R1 (dotata dell’unità da 998 cc tre cilindri turbo da 112 CV e 160 Nm, abbinata ad un cambio a cinque rapporti ravvicinati per la “seconda”, la “terza” e la “quarta” marcia) viene proposta ai clienti sportivi su tre “step” di preparazione: un allestimento “base” (15.900 euro IVA esclusa), un livello intermedio “EVO” (18.130 euro IVA esclusa), e una configurazione”Top” (23.570 euro IVA esclusa).

Questo il calendario della Suzuki Rally Cup 2018: 29 aprile, Rally Mille Miglia; 3 giugno, Rally del Salento; 24 giugno, Rally Marca Trevigiana; 26 agosto, Rally del Friuli-Venezia Giulia; 15 settembre, Rally San Martino di Castrozza; 21 ottobre, Rally AC Como. Il Suzuki Rally Trophy scatterà, come detto, in concomitanza con il Rally del Ciocco; a seguire, la serie si articolerà su Rally Sanremo (15 aprile), Targa Florio (6 maggio), Rally Isola d’Elba (27 maggio), Rally di Roma Capitale (22 luglio), Rally dell’Adriatico (23 settembre) e Rally Due Valli (14 ottobre).

Suzuki Swift 1.0 Boosterjet RS R1 2018: immagini ufficiali Vedi tutte le immagini

I Video di Motori.it

Raduno Suzuki 4×4: la passione va in scena in Romagna

Altri contenuti