Peugeot 308 TCR: il Leone ha voglia di correre

La nuova arma da pista della Casa del Leone sviluppata per la categoria TCR può essere già ordinata a partire da 109.000 euro.

La divisione Peugeot Sport amplia la sua offerta composta fino ad oggi dalle 208 Racing Cup e 308 Racing Cup con il lancio dell’inedita Peugeot 308 TCR, versione da competizione derivata dalla 308 GTi sviluppata appositamente per la categoria TCR e pronta a gareggiare anche nel nuovo campionato del mondo WTCR. La vettura risulta conforme ai regolamenti delle gare che appartengono alla categoria “berline turismo internazionali” come ad esempio VLN (Germania), CER (Spagna), CITE (Italia), BGDC (Belgio), a cui si aggiungono i campionati endurance e il TCR Italy.

Pronta ad essere svelata davanti il grande pubblico il prossimo marzo sotto i riflettori del Salone di Ginevra 2018, la 308 TCR può essere ordinata già dal 3 gennaio, mentre le prime consegne avverranno ad aprile, inoltre la Casa francese mette a disposizione anche un ricco catalogo di opzioni tecniche in grado di ottimizzare le caratteristiche della vettura. La 308 TCR è offerta ad un prezzo di partenza di 109.000 euro tasse escluse.

“Se la Peugeot 308 Racing Cup poteva già essere ammessa al TCR, il rapidissimo sviluppo dei campionati basati sul regolamento TCR ci ha spinto ad andare oltre nella ricerca delle prestazioni per sostenere l’ambizione dei nostri Clienti fino al massimo livello internazionale che, a partire dal 2018, è rappresentato dal FIA World Touring Car Cup (WTCR). – ha dichiarato Bruno Famin, Direttore di Peugeot Sport che ha aggiunto –  La nuova Peugeot 308TCR arriva al momento giusto e dimostra l’impegno di Peugeot Sport verso i suoi Clienti. Per soddisfare le loro elevate esigenze, abbiamo messo a frutto la nostra esperienza e competenza per progettare un modello altamente prestazionale, affidabile e sempre più piacevole da pilotare” .

Sotto il cofano batte un compatto e potente motore THP sovralimentato in grado di sprigionare 350 CV e 420 Nm di coppia disponibili a partire da 3.000 giri/minuto, il tutto gestito da una trasmissione a sei rapporti con leve al volante.

Esteticamente la vettura sfoggia un corpo vettura particolarmente aerodinamico realizzato da Peugeot Sport in collaborazione con il centro stile Peugeot: il frontale è stato modellato per far respirare al meglio radiatore ed intercooler, inoltre dettagli come lo splitter anteriore permettono di regalare la massima agilità all’avantreno. La vista posteriore vanta  un sofisticato ed inedito diffusore d’aria ed una grande ala regolabile, mentre quella laterale sfoggia carreggiate allargate chiamate ad ospitare cerchi in lega da 18 pollici avvolti da pneumatici da corsa che misurano 270/65 R18.

Peugeot 308TCR: le immagini ufficiali Vedi tutte le immagini
Altri contenuti
Stellantis al Milano Monza Motor Show 2021
News

Stellantis al Milano Monza Motor Show 2021

Elettrificazione “per tutti” e nuovi servizi alla mobilità al centro della rassegna lombarda che costituisce un’importante manifestazione per la ripartenza dell’intera filiera automotive dopo l’emergenza sanitaria.