F1: Briatore spara a zero sulla Red Bull

Secondo l’ex team principal della Renault il team austriaco “non sa vincere”

Secondo l’ex team principal della Renault il team austriaco “non sa vincere”

Alla vigilia dell’ultima gara di campionato, Flavio Briatore non resiste alla tentazione di commentare l’attuale situazione della F1 e critica aspramente l’operato della Red Bull. “Sono sicuro che se la situazione fosse stata al contrario, con Vettel davanti a Webber nel mondiale piloti, l’ordine di scuderia sarebbe arrivato. Avrebbero fatto di tutto per fare vincere Vettel“.

Parole pesanti che mettono in evidenza una situazione emersa gran premio dopo gran premio e che adesso ha compromesso la rincorsa al titolo piloti. “E’ inconcepibile come hanno gestito i piloti, sin dall’inizio, con una macchina così competitiva. Il Mondiale costruttori conta poco contro quello piloti. Vettel ha zero chance di vincere a meno che non succeda un incidente agli altri due. Sono Webber e Alonso che hanno maggiori possibilità. “Ad Abu Dhabi Alonso può fare anche la pole e vincere ma gli basta arrivare tra i due ed il titolo è suo. Dobbiamo tutti tifare Ferrari perché la Red Bull non lo merita!“.

Da buon italiano dunque, Briatore fa il tifo per la “rossa” e per il suo pupillo, Fernando Alonso, e chissà cosa dirà se a vincere il mondiale piloti sarà proprio il pilota di Oviedo…

Altri contenuti
Suzuki: le novità al MIMO 2021
Auto Ibride

Suzuki: le novità al MIMO 2021

La presenza del marchio di Hamamatsu al Milano Monza Motor Show 2021 si incentra sulle proposte ad alimentazione ibrida e su moto (ci sarà anche Marco Lucchinelli) e Marine: spazio anche al motorsport con Swift Sport R1 ed alle concept con il prototipo Suzuki Misano dello IED.