Motor Show 2017: Alfa Romeo all’insegna della sportività

Stelvio Executive, Giulietta Sport, Giulia Veloce e 4C Spider: ecco le novità Alfa Romeo presenti alla rassegna bolognese che aprirà al pubblico sabato 2 dicembre.

Un quartetto all’insegna della sportività e dei contenuti di stile, due delle “voci” che storicamente hanno contribuito a costruire l’immagine di Alfa Romeo e, da alcuni anni, sono tornati in auge per accompagnare la filosofia del Biscione cara agli appassionati del marchio. È con questo messaggio che Alfa Romeo si presenta all’imminente edizione 2017 del Motor Show, la rassegna che da sabato 2 a domenica 10 dicembre animerà BolognaFiere per il tradizionale evento pre-natalizio.

La presenza Alfa Romeo al Motor Show 2017 – ricordiamo che FCA sarà presente “al completo”, con Abarth, Fiat, Jeep, Lancia e il “brand” di accessori aftermarket Mopar – viene sottolineata dall’esposizione di quattro dei modelli che maggiormente concretizzano il claim “La meccanica delle emozioni”: Alfa Romeo Stelvio in allestimento Executive, Giulia Veloce, Giulietta Sport e la spettacolare 4C Spider.

Il nuovo SUV Alfa Romeo Stelvio, lo “Sport Utility” sviluppato da FCA per offrire agli enthusiast una maggiore versatilità di utilizzo all’insegna della sportività, viene esposto al Motor Show in un esemplare nella configurazione “Executive”, in livrea Blu Misano ed equipaggiato con l’unità turbodiesel da 2,2 litri (interamente realizzato in alluminio)  per 210 CV di potenza e trasmissione a trazione integrale Q4, ripartita fra gli assali per mezzo del caratteristico albero in fibra di carbonio. La dotazione comprende, al corpo vettura, cerchi in lega da 19”, pinze freno verniciate in giallo, cornici dei vetri in nero lucido, finestratura posteriore oscurata, fanaleria anteriore bi-xeno con AFS e sensore crepuscolo-accensione automatica anabbaglianti e abbaglianti, fendinebbia a Led. All’interno, l’equipaggiamento prevede sedili rivestiti in pelle nera, provvisti di sei modalità di regolazione (e funzione Memory per il sedile lato guida) e riscaldabili, inserti in alluminio per battitacco, gli inserti della plancia, la pedaliera sportiva e le palette del cambio al volante, dispositivo infotainment su schermo da 8.8” con navigatore 3D e impianto audio Hi-Fi Harman Kardon da 900 W con 14 altoparlanti, sistema keyless entry, luci di cortesia sulle maniglie esterne, portellone elettronico e parabrezza atermico a infrarossi. La dotazione di ausilio e assistenza alla guida comprende il sistema IBS-Integrated Brake System (modulo che raggruppa controllo stabilità e servofreno), Cruise Control adattivo, Forward Collision Warning e Autonomous Emergency Brake con riconoscimento pedoni, Lane Departure Warning, e Blind Spot Monitoring con Rear Cross-Path Detection. Il prezzo di listino per Alfa Romeo Stelvio 2.2 turbodiesel Executive 210 CV Q4 parte da 54.550 euro.

Sotto i riflettori del Motor Show 2017 anche Alfa Romeo Giulia Veloce, denominazione che riprende uno dei nomi maggiormente evocativi nella storia Alfa Romeo: nato con la leggendaria Giulietta (1956) e, successivamente, “esportato” alle versioni più performanti della storica gamma Giulia, si presenta alla rassegna bolognese in livrea Blu Montecarlo con cornici dei cristalli in nero lucido, fari bi-xeno, specifico diffusore posteriore con doppio terminale di scarico integrato, cerchi in lega da 19″ a 5 fori (questi disponibili a richiesta). L’abitacolo conferma l’allure sportiva, con sedili in pelle di nuovo disegno e regolabili a comando elettrico, sistema infotainment Alfa TM Connect con display da 6.5″, Forward Collision Warning (FCW) con Autonomous Emergency Brake (AEB) e riconoscimento pedoni, il sistema frenante IBS (Integrated Brake System), il Lane Departure Warning (LDW) e il Cruise control con limitatore di velocità. Sotto il cofano, anche Giulia Veloce  viene equipaggiata con l’unità 2.2 turbodiesel da 210 CV  a 3.750 giri/min e 470 Nm a 1750 giri/min. La trazione è integrale  Q4. Il prezzo di listino parte da 51.050 euro.

Alfa Romeo Giulietta Sport, terza proposta Alfa Romeo al Motor Show 2017, rappresenta il nuovo allestimento dalla caratterizzazione estetica maggiormente marcata. La vettura in esposizione è in tinta carrozzeria Blu Misano (verniciatura al debutto nella lineup Giulietta), cerchi in lega da 17”, “minigonne” laterali, paraurti di foggia sportiva arricchiti da accenti in rosso, terminali di scarico maggiorati, finestratura posteriore oscurata; all’interno, la caratterizzazione esclusiva di Giulietta Sport prevede padiglione scuro, sedili in pelle nera con cucitura specifica (questi disponibili a richiesta nella gamma di accessori Giulietta), selettore Alfa DNA con differenziale elettronico Q2 e DST, climatizzatore, Cruise control, connettività UConnect Live con schermo 5”, ESC con ASR e Hill Holder. Alfa Romeo Giulietta Sport viene declinata nelle versioni benzina 1.4 turbo 120 CV, 1.4 turbo MultiAir 150 CV e TCT 170 CV; GPL 1.4 turbo 120 CV; turbodiesel 1.6 TDTm 120 CV e 120 CV TCT, 2.0 JTDm 150 CV e 2.0 JTDm 175 CV TCT, con prezzi a partire da 24.450 euro.

Il “poker” Alfa Romeo al Motor Show 2017 si completa con la 4C Spider, modello sviluppato con l’obiettivo di offrire ad una ristretta cerchia di appassionati la più autentica esperienza di guida “racing style” del Biscione, abbinata ad una personalissima impostazione estetica. L’unità 1.750 cc turbo (basamento in alluminio, iniezione diretta con intercooler e doppio variatore di fase continuo) permette alla declinazione Spider di Alfa Romeo 4C (in vendita a partire da 75.500 euro) una velocità massima di 257 km/h, e 4”5 per lo scatto da 0 a 100 km/h.

Alfa Romeo Stelvio al Salone di Ginevra 2017 Vedi tutte le immagini

I Video di Motori.it

Alfa Romeo Giulietta: video e scheda tecnica

Altri contenuti