DMC fonde la Huracan con la Gallardo e crea la Lamborghini Huracan NXT

Per ora è un esperimento ma potrebbe avere un seguito produttivo se ci saranno riscontri positivi.

Ci sono auto nate per stupire e le Lamborghini non sfuggono certo a questo scopo, per cui ogni modello di Sant’Agata Bolognese viene accolto con un certo interesse da parte degli appassionati. Anche la Huracan che adesso è entrata nell’olimpo delle supecar con la variante Performante, non sfugge alla regola.

Ma adesso il team DMC, un’azienda di tuning molto apprezzata, ha deciso di compiere un esperimento nel proprio tempo libero: montare delle componenti dell’ultima Gallardo sulla nuova e cattivissima Huracan. Il risultato è interessante, tanto che è stato subito analizzato con grande curiosità dai vertici della squadra di tuner.

In pratica la Huracan ha ricevuto i paraurti della Gallardo di ultima generazione e la commistione è alquanto affascinante perché unisce alle forme feline della prima quelle squadrate della seconda. Il suo nome è NXT e mostra come quelle componenti siano più affini alla Huracan che alla Gallardo, una sorta di mix perfetto a cui nessuno fino ad ora aveva mai pensato.

Certo, ci saranno anche delle ragioni aerodinamiche se i paraurti della Huracan sono diversi, ma per quanto riguarda quelle puramente estetiche il risultato è sotto gli occhi di tutti e adesso la DMC sta cercando di capire che reazioni suscita questa vettura per comprendere se avviarne o meno un piccolo seguito produttivo.

Chiaramente, rimane un esperimento carico di fascino e comunque sottolinea come, a volte, si possa anche attingere dal passato per avere un risultato interessante nel presente.

Lamborghini Huracan Evo con Amazon Alexa: immagini ufficiali Vedi tutte le immagini

I Video di Motori.it

Lamborghini Huracan EVO RWD Spyder

Altri contenuti