Rally di Gran Bretagna: gara casalinga per gli equipaggi Citroen Racing

La penultima prova del Campionato del Mondo FIA Rally potrebbe decretare in modo matematico la fine del mondiale.

E’ ormai alle porte l’attesissimo Rally di Gran Bretagna che si svolgerà nelle inospitali foreste del Galles questo fine settimana, dove elementi naturali come pioggia, fango, nebbia e ghiaccio la faranno da padrone. Nonostante le condizioni atmosferiche poco ospitali di questi luoghi, la penultima prova del Campionato del Mondo FIA Rally è particolarmente attesa da pubblico e piloti, con questi ultimi pronti a dimostrare le loro qualità su uno dei tracciati più interessanti ed impegnativi dell’intero campionato.

I piloti Citroen Racing, Kris Meeke, Paul Nagle, Craig Breen, Scott Martin e Chris Patterson considerano quello di Gran Bretagna il loro rally di casa, nonostante nessuno di loro sia del Galles. Questa penultima tappa per il team Citroën Total Abu Dhabi WRT risulta particolarmente sentita e verrà giocata al massimo considerando anche l’entusiasmo ricevuto dalla vittoria in Catalogna di tre settimane fa.

Questo rally si preannuncia particolarmente spettacolare perché  il terreno favorisce le derapate, ma anche perché i titoli mondiali potrebbero essere assegnati in maniera matematica già alla fine di questa decisiva tappa.

L’appuntamento partirà giovedì sera con una super speciale ricavata nell’ippodromo di Tir Prince, mentre la competizione vera e propria si svolgerà venerdì con due loop dei tre settori dove ci sarà un solo cambio gomme a metà giornata. La giornata di sabato che si prolungherà per ben 17 ore sarà molto più difficile perché caratterizzata da 7 speciali che non saranno supportata da assistenza tecnica, mentre alla fine assisteremo a due crono disputate in notturna. Domenica si svolgeranno le ultime cinque Prove speciali prima di stabilire i vincitori.

Con il secondo posto conquistato da Andreas Mikkelsen in Germania e il primo gradino del podio di Kris Meeke in Spagna, il team Citroen Total Abu Dhabi WRT ha inaugurato un atteso momento di risultati positivi che ora dovranno proseguire anche nelle ultime due gare rimanenti.

Per preparare al meglio l’appuntamento in Galles, Citroen Racing ha organizzato una sessione di prove che si è svolta nel sud della Francia in condizioni metereologiche e di terreno molto  simili a quelle delle foreste in cui si correrà nei prossimi giorni. Non sono infatti mancate  pioggia, fango e nebbia intense per far abituare al meglio  equipaggi della Casa del double Chevron impegnati nel Campionato WRC.

Stellantis al Milano Monza Motor Show 2021 Vedi tutte le immagini
Altri contenuti

Elettrificazione “per tutti” e nuovi servizi alla mobilità al centro della rassegna lombarda che costituisce un’importante manifestazione per la ripartenza dell’intera filiera automotive dopo l’emergenza sanitaria.