Citroen: passato e presente si incontrano ad Auto Moto d’Epoca 2017

In occasione della kermesse padovana, Citroen celebra i 50 anni della Dyane e porta nel suo stand la nuovissima C3 Aircross.

In occasione della kermesse Auto Moto d’Epoca 2017, Citroen ci regala un filo di congiunzione tra il 1967 ed il 2017, ovvero gli anni di nascita della storica Dyane e della nuova C3 Aircross, entrambe protagoniste allo stand della Casa del Double Chevron presente alla manifestazione padovana.

Anche se ad un primo sguardo questi due modelli sembrano completamente differenti  fra loro, la Dyane e la C3 Aircross risultano accomunate da numerose caratteristiche, tra cui la forte personalità, il carattere deciso e la grande funzionalità, ovvero tutte qualità che contraddistinguono da sempre i modelli targati Citroen. Nell’area espositiva della Casa d’oltralpe farà bella mostra anche la Acadiane, la variante commerciale furgonata di Dyane, pronta anch’essa a celebrare il cinquantesimo compleanno.

Per far immergere i visitatori nel mondo della Dyane, lo stand Citroen è stato allestito in pieno stoile anni ’70, omaggiando in questo modo la creatività della comunicazione di questa straordinaria vettura, curata in Italia da Titti Fabiani, ideatore dell’indimenticabile slogan: “Dyane è l’auto in jeans!”.

Questo slogan accompagnò tutte le Campagne dedicate alla Dyane e fu utilizzato sugli originali disegni in stile “Yellow Submarine” realizzati sempre da Titti Fabiani e dalla sua agenzia B Communications. Questi disegni sottolineavano le tante anime della vettura: da pulmino da campagna, a scooter da città, ma anche spider per le vacanze, fuoristrada per l’avventura o auto per andare alla partita di calcio, ma anche vettura ideale per partecipare ad una cena elegante.

Tutte queste declinazioni per una sola auto, perché Dyane era considerata un vero e proprio spazio mobile su quattro ruote in grado di adattarsi a qualsiasi situazione o evenienza, inoltre Dyane rappresentava lo spirito libero e spensierato di un’intera generazione, ovvero quella in jeans.

Sulla Citroen Dyane veniva trasportato praticamente di tutto, dagli oggetti di lunghe dimensioni – come ad esempio le scale da far uscire dal tetto apribile – alla carrozzina o addirittura oggetti pesanti da far entrare dall’ampio portellone, come la lavatrice. Ma soprattutto Dyane era ideale per trasportare comodamente quattro persone adulte che godevano di tanto spazio per le gambe e per la testa, il tutto esaltato dal comfort offerto dalle morbide sospensioni capaci di assorbire le asperità più difficili.

Citroen Dyane: le foto ufficiali Vedi tutte le immagini
Altri contenuti

Elettrificazione “per tutti” e nuovi servizi alla mobilità al centro della rassegna lombarda che costituisce un’importante manifestazione per la ripartenza dell’intera filiera automotive dopo l’emergenza sanitaria.