Audi R8 LMS GT4: pensata per i clienti sportivi

Con il 60 % delle componenti della variante stradale ha una potenza di 495 CV e la trazione posteriore.

Se correre in auto è la passione di molti, Audi non si tira indietro nella sfida commerciale di creare delle vetture da competizione destinate ai clienti sportivi, così, dopo la RS3 LMS, e l’R8 LMS GT3 è ora il turno della R8 LMS GT4.

La vettura è stata svelata qualche mese fa al New York Auto Show e adesso si può ordinare, mentre per le consegne bisognerà attendere il mese di dicembre. Il prezzo? A partire da 198.000 euro, ma è chiaro che bisognerà sostenere costi ben più elevati per gareggiare in uno dei campionati destinati alle supercar del calibro della R8.

Nello specifico, questo modello attinge a piene mani dalla vettura di produzione. Infatti, ne mantiene il 60 % delle componenti, compreso il motore V10 da 5,2 litri, anche se la potenza è stata ridotta a 495 CV per rispettare le norme della classe GT4.

Sempre per via del regolamento sparisce la trazione integrale, per cui la trasmissione a doppia frizione a sette velocità agisce direttamente sulle ruote posteriori che beneficiano anche dell’azione di un differenziale meccanico. Gli ammortizzatori sono regolabili, i freni sono stati adeguati all’impegno agonistico, e lo sterzo è quello della variante GT3.

Anche le ruote sono specifiche ed è disponibile un sistema che monitorizza la pressione degli pneumatici; il serbatoio è stato sostituito da uno adeguato alle competizioni; mentre l’abitacolo è stato spogliato del superfluo, arricchito con un roll-bar ed un sedile sportivo con sistema di ritenuta di stampo racing.

Con questi aggiornamenti la R8 LMS GT4 dovrà vedersela sulle piste di tutto il mondo con la BMW M4, la Mercedes AMG GT, la Porsche Cayman,  la Chevrolet Camaro e l’Aston Martin Vantage.

Audi R8 LMS GT4 Vedi tutte le immagini

I Video di Motori.it

Audi R8 Green Hell

Altri contenuti