Auto d’epoca in fiera a Padova

Per 3 giorni (21-24 ottobre), la Fiera di Padova ospiterà la rassegna Auto e moto d’epoca, tradizionale appuntamento con i modelli di una volta

Per 3 giorni (21-24 ottobre), la Fiera di Padova ospiterà la rassegna Auto e moto d’epoca, tradizionale appuntamento con i modelli di una volta

Ritorna a Padova “Auto e moto d’Epoca“, la manifestazione fieristica dedicata alle auto e alle moto storiche. Nella kermesse saranno esposti ben 2.400 veicoli di cui la metà in vendita. La maggior parte dei visitatori, come di consueto, visiterà gli stand per guardare, sognare e ripercorrere con la mente e gli occhi i modelli che hanno fatto la storia dell’automobile.

Tra i padiglioni, un posto di rilievo lo avranno le auto del Lingotto, con Fiat, Lancia e Alfa Romeo. Per quest’ultima ci sarà una doppia festa: da un lato il centenario della fondazione, dall’altro il percorso storico rievocativo della Giulietta, rinato negli ultimi mesi con il nuovo prodotto del Biscione, che sarà esposto insieme alle precedenti versioni.

Di qualche anno più vecchio, il brand Lancia ricorda invece il 60° compleanno della Aurelia, frutto del prototipo a 2 litri 8V da 70 CV presentato nel 1948. A Padova saranno presenti gli esemplari principali della B12 fino alla B24.

A mantenere alto il nome di Fiat penserà la SB4 EldridgeMefistofele” del 1923, che raggiungeva la velocità incredibile di 235 km/h con un propulsore derivato da un aereo, con 320 CV. Accanto ad essa, la Casa torinese esporrà altri modelli da corsa.

Auto e Moto d’Epoca a Padova Vedi tutte le immagini
Altri contenuti
Pneumatici invernali, torna l’obbligo: Assogomma chiede incentivi per i prodotti più performanti
News

Pneumatici invernali, torna l’obbligo: Assogomma chiede incentivi per i prodotti più performanti

La sicurezza è fuori discussione, e mentre l’Italia entra nella “stagione invernale” (che, per gli pneumatici, resterà in vigore fino al 15 aprile), Fabio Bertolotti osserva che i prezzi sono in continuo aumento ed è necessario, ai fini della sicurezza, un intervento del Governo per incentivare l’acquisto di gomme di classe A e B per resistenza al rotolamento e aderenza sul bagnato.