Formula E: DS Performance e Total partner per la vittoria

DS Performance e Total hanno stretto un accordo per far rendere al massimo le prestazioni delle monoposto elettriche di Formula E.

La collaborazione tra DS e Total non è una storia recente, ma risale addirittura agli anni ’60 quando le due società lavorarono insieme per la realizzazione di alcuni fluidi e lubrificanti. Adesso il sodalizio vede un accordo tra il Gruppo PSA e Total che durerà almeno fino al 2021, tramite il quale Total si occuperà di accompagnare DS Performance nel campionato di Formula E.

L’avventura comincerà in concomitanza con l’inizio della stagione di Formula E che prenderà il via il 18 febbraio 2017 a Buenos Aires. La monoposto DSV-02 utilizzerà un lubrificante per la trasmissione ideato degli ingegneri del Centro Ricerca di Total a Solaize (CReS).  Si tratta di un prodotto in grado di ottimizzare il rendimento del cambio e di migliorare l’efficienza energetica della macchina. Nel corso della stagione ci saranno anche altri prodotti che Total sta sviluppando appositamente per la Formula E, tra cui i fluidi per il raffreddamento del motore e dei suoi organi di gestione. Questi saranno in grado di realizzare una riduzione del consumo elettrico della monoposto DS e garantiranno un rendimento migliore nella gestione delle performance durante la gara.

Xavier Mestelan Pinon, Direttore di DS Performance: «Se DS Performance ha scelto la Formula E, è perché offre un ottimo terreno di ricerca, che nessun altro sport automobilistico è in grado di offrire al momento. Ad ogni stadio dello sviluppo della DSV-02, identifichiamo soluzioni a nuovi problemi. Questa partnership con Total, che non ha certo bisogno di presentazioni, ci ha permesso di migliorare in termini di efficienza. I lubrificanti, i fluidi e i grassi messi a punto dai ricercatori permetteranno un significativo aumento delle prestazioni e porteranno le nostre ricerche ancora oltre».

Questa sinergia scrive un nuovo importante capitolo, e sarà importante per portare DS ad ottenere il maggior numero di successi in un campionato competitivo e sempre più affascinante come quello della Formula E.

Altri contenuti

La sicurezza è fuori discussione, e mentre l’Italia entra nella “stagione invernale” (che, per gli pneumatici, resterà in vigore fino al 15 aprile), Fabio Bertolotti osserva che i prezzi sono in continuo aumento ed è necessario, ai fini della sicurezza, un intervento del Governo per incentivare l’acquisto di gomme di classe A e B per resistenza al rotolamento e aderenza sul bagnato.