Il navigatore? Sì, ma proiettato sul parabrezza

Pioneer ha presentato un innovativo sistema di navigazione satellitare che prevede la proiezione delle informazioni sul parabrezza

Pioneer ha presentato un innovativo sistema di navigazione satellitare che prevede la proiezione delle informazioni sul parabrezza

Pioneer ha presentato un navigatore satellitare per auto che proietta le informazioni sul parabrezza. Il Network Vision HUD funziona collegato a un sistema di navigazione Android, dal quale riceve le informazioni di navigazione.

L’innovazione di questo device è la possibilità di vedere comandi e informazioni di guida senza distogliere lo sguardo dalla strada, come succede da tempo, e su larga scala, su alcuni jet militari.

Il tutto funziona grazie a una proiezione laser precisa, che trasferisce direttamente sul parabrezza le informazioni richieste direttamente davanti (o quasi) agli occhi di chi è al volante, tramite collegamenti con telefoni, smartphone e navigatori satellitari. Il proiettore non ostacolerebbe la visuale, dato che viene installato tra il volante e il vetro.

Per la commercializzazione, si presume il 2012 anche se per un utilizzo integrato col mondo delle 4 ruote si prevede qualche anno ulteriore.

Altri contenuti
Suzuki: le novità al MIMO 2021
Auto Ibride

Suzuki: le novità al MIMO 2021

La presenza del marchio di Hamamatsu al Milano Monza Motor Show 2021 si incentra sulle proposte ad alimentazione ibrida e su moto (ci sarà anche Marco Lucchinelli) e Marine: spazio anche al motorsport con Swift Sport R1 ed alle concept con il prototipo Suzuki Misano dello IED.