WRC: il team Citroen dopo il Rally di Finlandia pensa alla Germania

Con Breen quinto e Meeke ottavo la squadra lavora in vista della gara tedesca di metà Agosto.

Dominato dai piloti di casa, il Rally di Finlandia è stato difficilissimo per i non-finlandesi, non a caso Ogier, Latvala, Neuville, Tanak e Paddon sono stati fortemente ridimensionati, e ci sono stati numerosi ritiri. Una situazioni che ha aperto le porte della vittoria, per la prima volta, ad Esapekka Lappi.

Del resto, con le velocità di punta delle nuove WRC plus e le medie da capogiro che possono mantenere anche in curva non è facile gestirne le reazioni. Per questo il Team Citroen Total Abu Dhabi WRT in questo momento sta lavorando sodo per rendere la C3 un po’ meno estrema ma più duttile nelle mani dei suoi Piloti. Soprattutto in condizioni così difficili come quelle registrate, ancora una volta, in Finlandia.

Ecco spiegato quindi il cambiamento di rotta imposto da Yves Matton, Direttore Sportivo del Team Citroen, con l’imperativo di portare le Macchine al Traguardo. Una scelta che si sposa anche con un programma di sviluppo improntato sulla stagione 2018 che trasforma ogni gara in una sorta di test.

Non decolla l’affiatamento tra Kris Meeke e la Citroen C3 WRC +, per cui è comprensibile una condotta di gara che lo relega all’ottavo posto assoluto nel quale sono stati apprezzati un paio di acuti tra cui quello sulla leggendaria Prova Speciale di Ouninpohja. Tra i piloti del Double Chevron in Finlandia, Breen sembra essere stato l’unico capace di sfruttare al meglio la C3 centrando un risultato perfettamente allineato con il suo potenziale. Il pilota irlandese ha lottato per ottenere il podio, perfettamente alla portata della vettura nella prima tappa, ma l’errore di Sabato lo ha costretto ad accontentarsi del quinto posto assoluto.

Adesso, tutta la squadra è pronta a lavorare sul prossimo appuntamento in Germania fissato per metà Agosto.

Stellantis al Milano Monza Motor Show 2021 Vedi tutte le immagini

I Video di Motori.it

Citroen C3 Aircross 2021

Altri contenuti

Elettrificazione “per tutti” e nuovi servizi alla mobilità al centro della rassegna lombarda che costituisce un’importante manifestazione per la ripartenza dell’intera filiera automotive dopo l’emergenza sanitaria.