F1: Vettel verso il rinnovo in Ferrari

Il pilota tedesco sarebbe pronto a firmare un quadriennale per 120 milioni di euro.

Sebastian Vettel rimane alla Ferrari! Detta così sembrerebbe la notizia del giorno, ed in effetti è molto probabile che ciò accada perché il tedesco ha fatto intendere di essere pronto a rinnovare il contratto con la squadra di Maranello.

In scadenza proprio come Raikkonen, Vettel era stato dato per partente in caso di esito negativo del mondiale 2017, ma le prestazioni di questa prima parte della stagione, l’affiatamento con il team, pare che abbiano convinto i vertici Ferrari a proporgli un rinnovo di contratto, d’altro canto, la competitività della nuova monoposto ha rinnovato la fiducia di Vettel nel progetto di Maranello.

Così, tutti vedrebbero soddisfatte le proprie necessità, per questo Vettel ha dichiarato, prima delle prove libere del gran premio d’Ungheria, che basta poco per firmare un pezzo di carta.

Detto questo, il passo successivo sarebbe il rinnovo di Raikkonen, visto che il finlandese è una spalla poco invadente per il campione tedesco e che il rapporto tra i due è sempre rimasto sereno e privo di contrasti. Quindi, per il prossimo anno potremmo rivedere la stessa coppia di piloti in Casa Ferrari, con buona pace di Ricciardo che già iniziava a pregustare un cambio di casacca. Ma in effetti, l’arrivo dell’australiano sarebbe stato problematico per Vettel, quindi se rimanesse, come sembra che sia, il quattro volte campione del mondo, per il simpatico pilota Red Bull non ci sarebbero chance.

Potrebbe chiudersi così una parte importante del mercato piloti ed Anche Alonso, che recentemente ha lanciato messaggi chiari alla Ferrari, vedrebbe le porte chiuse ad un suo clamoroso ritorno in rosso.

Ferrari al MIMO 2021 Vedi tutte le immagini

I Video di Motori.it

Ferrari Portofino M

Altri contenuti
Ferrari F8 by Novitec: 802 CV bastano?
News

Ferrari F8 by Novitec: 802 CV bastano?

La factory del Baden-Württemberg, ben conosciuta dai super-appassionati di modelli ad elevatissime prestazioni, aggiorna il proprio catalogo di elaborazioni dedicate alla “Ottovù” più potente di sempre.