Mercedes E63 S Amg Station Wagon by Fostla.de: tuning da 700 CV

Francesco Giorgi
24 Luglio 2017
mercedes_e63s_amg_sw_4matic_by_fostla.de

Cambia poco all’esterno, promette molto “sotto il cofano”. La performante wagon 4Matic della gamma S212 guadagna oltre 100 CV dalla cura Fostla.de.

Trends: Tuning Auto

Ci sono aziende specializzate in elaborazioni che rivolgono la propria attenzione esclusivamente ai modelli di alta gamma e dotate, già nella configurazione di serie, di un profondo aggiornamento di immagine e di potenza, quale è Mercedes E63 S Amg Station Wagon appartenente alla “famiglia” S212, entrata nei listini Mercedes a fine 2009 e rimasta in produzione fino al 2016, ovvero qualche mese in più rispetto alla berlina W212 nel frattempo già sostituita dalla attuale W213. Nello specifico, la “wagon” E63 S Amg 4Matic rimase in produzione da aprile 2013 a luglio 2016.

Nonostante le dimensioni non certo “minimal” (quasi 5 m di lunghezza e due tonnellate di peso in ordine di marcia) e un’abitabilità interna adeguata alle dimensioni “da transatlantico” della vettura (695 litri la capacità del vano bagagli, aumentabili a 1.950 litri con i sedili posteriori completamente abbattuti, il che permetteva di ottenere un vano di carico da due metri di lunghezza), la E63 S Amg Station Wagon 4Matic annovera, fra i propri atout, valori prestazionali di assoluto rilievo: 585 CV di potenza e 800 Nm di coppia massima sprigionati dall’unità V8 5.5 sovralimentata, per una velocità massima di 280 km/h e un tempo di 3”7 nello scatto da 0 a 100 km/h.

Un esempio di upgrade estetico e meccatronico su base Mercedes E63 S Amg Station Wagon arriva da Seelze, località nei dintorni di Hannover, dove ha sede Fostla.de, azienda che focalizza la propria attenzione esclusivamente su modelli high performance di produzione nazionale.

A poche settimane di distanza dalla presentazione di due programmi di elaborazione rivolti a Mercedes S63 Amg Coupé (progetto replicato in uno step evolutivo), la prolifica factory sassone (che, ricordiamo, lo scorso aprile aveva svelato una Audi R8 V10 Spyder “riveduta e corretta”) offre agli appassionati, attraverso la “collaudata” E63 S Amg 4Matic Station Wagon, una nuova proposta della Stella a Tre Punte.

Più in dettaglio, il programma di elaborazione rivolto alla ultraperformante “wagon” della gamma S212 si focalizza su un’esclusiva connotazione estetica e su un adeguamento delle prestazioni attraverso l’impiego di un chip supplementare. L‘aerodinamica studiata dai tecnici di Affalterbach resta pressoché immutata; al contrario, il corpo vettura ha ricevuto l’adozione di una pellicola vinilica (il “car wrapping”, da tempo una delle specialità offerte dai tuner) in tinta “Caribbean” ad effetto satinato e a finitura opaca; allo stesso modo, la finestratura laterale e il portellone sono stati oscurati.

Un progetto di partnership con lo specialista PP-Performance ha portato allo sviluppo di un software supplementare di elaborazione al 5.5 V8 di E63 S Amg 4Matic: un chip “plug-and-play” che può essere abbinato ad un impianto di scarico dotato di catalizzatori sportivi e a un nuovo filtro dell’aria. Così equipaggiata, Mercedes E63 S Amg 4Matic Station Wagon by Fostla.de aumenta, nella potenza, a ben 700 CV e 1.055 Nm: un upgrade che consente alla maestosa “wagon” di Stoccarda una velocità massima di 310 km/h e 3”45 nell’accelerazione da 0 a 100 km/h. Il prezzo richiesto da Fostla.de per il programma di elaborazione su Mercedes E63 S Amg 4Matic Station Wagon è di 9.000 euro; il tuner sassone è inoltre disponibile a studiare progetti personalizzati.

Mercedes E63 S Amg 4Matic by Fostla.de

Seguici anche sui canali social

I Video di Motori.it

Nuova Mercedes E 53 AMG: la prova su strada

Annunci Usato

Ti potrebbe interessare anche

page-background