WRC: Loeb è lo Schumacher dei rally

Con la sesta vittoria stagionale il pilota alsaziano conquista il suo settimo mondiale

Con la sesta vittoria stagionale il pilota alsaziano conquista il suo settimo mondiale

Ci sono piloti veloci, altri carismatici, e alcuni leggendari, Sebastien Loeb rientra di gran lunga in questa categoria per via della sua incredibile scia di successi. Con 60 prove iridate vinte sette titoli stagionali conquistati, l’ultimo proprio a casa sua, nel Rally di Francia, l’alsaziano può a ragione essere considerato lo Schumacher dei rally.

Il paragone è calzante ma non è sufficiente a spiegare la disarmante continuità con cui Loeb è salito sul tetto del mondo: da diverse stagioni ormai il pilota della Citroen è l’indiscusso dominatore dei mondiale rally ed ha relegato i suoi avversari al ruolo di comparse.

Anche in Francia ha lasciato ben poche chance di vittoria ai vari contendenti ed ha chiuso al primo posto assoluto davanti ai compagni di marca Dani Sordo e Petter Solberg. Se continua con questa costanza l’ex ginnasta alsaziano rischia di stabilire un record che rimarrà a lungo inviolato.

Loeb e Citroën campioni del Mondo Vedi tutte le immagini
Altri contenuti
Suzuki: le novità al MIMO 2021
Auto Ibride

Suzuki: le novità al MIMO 2021

La presenza del marchio di Hamamatsu al Milano Monza Motor Show 2021 si incentra sulle proposte ad alimentazione ibrida e su moto (ci sarà anche Marco Lucchinelli) e Marine: spazio anche al motorsport con Swift Sport R1 ed alle concept con il prototipo Suzuki Misano dello IED.