Formula E: DS Virgin Racing alla conquista di New York

Grandi ambizioni nel team DS per la trasferta statunitense.

La Formula E sbarca a New York per affrontare il tracciato cittadino di Brooklyn, che segna la penultima tappa del campionato e in questa occasione il Team DS Virgin Racing schiera Alex Lynn insieme al connazionale Sam Bird.

Il binomio britannico è scaturito dall’assenza di José Maria Lòpez, e adesso va all’attacco per conquistare altri punti preziosi dopo l’appuntamento di Berlino. Attualmente, la squadra francese gravita al quarto posto della classifica generale, ma nonostante i 40 punti che l’avvantaggiano sugli avversari più vicini, ha necessità di maturare un buon risultato nella tappa statunitense.

Nelle due gare newyorkesi, precisamente la nona e la decima della stagione, il Team DS Virgin Racing affronterà due competizioni, rispettivamente di 43 e 49 giri, su una pista di 1,953 km formata da 10 curve dove si toccherà una velocità massima di 195 km/h.

Carico Sam Bird che commenta: “dalla mia esperienza sul simulatore, la pista dovrebbe essere magnifica e promette una bella sfida per gli appassionati di New York. Per le due gare su distanze diverse l’aspetto strategico sarà cruciale, soprattutto per la possibilità di provare a conquistare due volte i punti”.

Gli fa eco Alex Lynn che spiega: “Debuttare in Formula E a New York è un momento magico. Con una griglia così competitiva la preparazione è sicuramente cruciale. Abbiamo lavorato duramente con i nostri ingegneri sul simulatore e in pista. L’auto è performante e so di poter essere una risorsa per la squadra”.

DS7 Crossback E-Tense Louvre: immagini ufficiali Vedi tutte le immagini

I Video di Motori.it

DS7 Crossback: stile e tecnologia

Altri contenuti