Citroen C3 WRC Plus: gli aggiornamenti per la Polonia

Modifiche tecniche e set-up specifico per la Citroen C3 WRC Plus

Continua in maniera incessante il lavoro del team Citroen Total Abu Dhabi  WRT che, dopo il rally di Sardegna, mira a fare risultato in Polonia. Non a caso già dal giorno successivo alla tappa italiana, gli equipaggi formati da   Andreas Mikkelsen/Anders Jæger, Craig Breen/Scott Martin e Stéphane Lefebvre/Gabin Moreau hanno cercato il set-up più adatto alle caratteristiche delle strade polacche lavorando direttamente in loco.

Una sessione di test decisamente impegnativa che ha portato Citroën Racing a deliberare e a depositare in FIA due modifiche che rendono ancora più performante la C3 WRC Plus. Si tratta di una nuova omologazione della rampa del differenziale posteriore e di un joker per la ripartizione di coppia tra gli assali.

È inutile dire che dopo la sua conferma anche per la gara polacca, ci sono molte aspettative su Andreas Mikkelsen, già due volte secondo e vincitore di tre edizioni del Rally di Polonia, per cui è più che giustificata la scelta di montare sulla sua C3 WRC il nuovo joker.

Craig Breen invece, mira a ritrovare una posizione finale dopo il rally di Polonia simile a quella ottenuta a  Monte Carlo, in Svezia, in Corsica ed in Portogallo, quindi ad arrivare quinto, a ridosso del podio, per mantenere o migliorare il settimo posto nel Campionato del Mondo Piloti. Chiaramente ricordiamo che è giunto settimo in questa prova nel 2016, quindi ha ampi margini di miglioramento.

Stéphane Lefebvre si prepara a tornare sul sedile della C3 WRC, e il giorno 1, si ritroverà a partire da una posizione molto favorevole in caso di buone condizioni meteo. Quindi anche per lui c’è molta attesa. Vedremo come si comporterà insieme agli altri compagni di squadra in questa tappa dove Meeke sarà assente per ritrovare la serenità per poter puntare al bersaglio grosso molto presto.

 

Nuova Citroen C3 2020: immagini ufficiali inedite Vedi tutte le immagini

I Video di Motori.it

Citroen C3 Aircross 2021

Altri contenuti

Elettrificazione “per tutti” e nuovi servizi alla mobilità al centro della rassegna lombarda che costituisce un’importante manifestazione per la ripartenza dell’intera filiera automotive dopo l’emergenza sanitaria.