Ford protagonista al Goodwood Festival of Speed

La Casa dell’Ovale blu partecipa alla celebre manifestazione di Goodwood con il meglio della sua produzione sportiva.

La Casa dell’ovale blu partecipa al celebre Goodwood Festival of Speed con i suoi modelli più potenti e performanti affrontando nel segno della sportività la celebre cronoscalata del circuito britannico. Una versione stradale della Ford GT effettuerà la cronoscalata del circuito britannico pilotata da Andy Priaulx e Harry Tincknell del Ford Chip Ganassi Racing Team. La supercar americana può contare sul potentissimo EcoBoost V6 3.5 da 656 CV e 746 Nm di coppia, ovvero la potenza e la coppia  più elevata offerta da un propulsore appartenente alla famiglia EcoBoost, cosa che rende la GT il modello Ford più potente e veloce mai costruito fino ad oggi.

Ai due piloti si aggiungerà anche Billy Johnson, che sarà impegnato nel tracciato da 1,9 km della cronoscalata alla guida della Ford Mustang GT4 da competizione. Tutti e tre i piloti sono reduci della iconica 24 Ore di Le Mans 2017, dove Priaulx,  Tincknell e Derani al volante della loro  Ford GT sono riusciti a conquistare la seconda posizione nella categoria GTE Pro.

Il divertimento a Goodwood targato Ford continua con il campione di drift  Vaughn Gittin Jr, capace di regalare il massimo divertimento al pubblico di appassionati presente con la sua Mustang RTR, con la quale gareggerà nel primo Hillclimb Drift Championship che si svolge durante la kermesse inglese. Il festival è stato inoltre scelto da Ford come palcoscenico ideale per presentare anche la nuova Ford S-Max ST-Line, pronta ad affiancare la gamma di sportive della Casa dell’Ovale blu ispirata ai veicoli Ford Performance, rappresentata da Fiesta ST-Line, Focus ST-Line, Kuga ST-Line e Mondeo ST-Line.

Ford protagonista al Goodwood Festival of Speed Vedi tutte le immagini

I Video di Motori.it

MIMO 2021: intervista a Andrea Levy

Altri contenuti
Suzuki: le novità al MIMO 2021
Auto Ibride

Suzuki: le novità al MIMO 2021

La presenza del marchio di Hamamatsu al Milano Monza Motor Show 2021 si incentra sulle proposte ad alimentazione ibrida e su moto (ci sarà anche Marco Lucchinelli) e Marine: spazio anche al motorsport con Swift Sport R1 ed alle concept con il prototipo Suzuki Misano dello IED.