Nuova Nissan Leaf: avrà il sistema ProPilot 1.0 per la guida assistita

La Nissan Leaf sarà equipaggiata con il sofisticato sistema ProPILOT 1.0, ovvero il sistema di guida assistita che segna il primo passo verso la guida autonoma.

La Nissan Leaf continua a stupire anticipando tendenze e tecnologie del settore automotive: la vettura a trazione elettrica più venduta al mondo sarà infatti equipaggiata con il sofisticato ProPilot 1.0, ovvero il dispositivo che ci porta verso la guida assistita.

Questo sistema che può essere attivato con la semplice pressione di un pulsante, permette di gestire in modo autonomo la guida in corsia, mantenendo la distanza di sicurezza, regolando sterzo, accelerazione e frenata in modo totalmente automatico, inoltre risulta capace di assistere il guidatore durante condizioni di traffico sostenuto e nei lunghi viaggi.

Nel prossimo futuro, il sistema ProPilot si evolverà in un sistema ancora più sofisticato che permetterà una gestione autonoma della guida anche negli incroci dei centri urbani con lo scopo di aumentare in modo esponenziale la sicurezza attiva degli occupanti della vettura e degli altri utenti della strada. Questo dispositivo rientra nel pacchetto dei sistemi di sicurezza battezzato Nissan Intelligent Mobility capace di offrire un’automobile “più sicura, sostenibile e connessa”.

«La nuova Nissan Leaf è l’esempio perfetto della visione Nissan Intelligent Mobility, perché sarà il veicolo elettrico più avanzato e accessibile sul mercato» ha dichiarato Gareth Dunsmore, Direttore Veicoli Elettrici Nissan Europe, che ha continuato «con l’aggiunta della tecnologia ProPilot, la nuova Nissan Leaf riuscirà a dimostrare tutti i vantaggi dei veicoli elettrici, lasciando alle generazioni future città più pulite e meno congestionate».

Nissan RE-LEAF: immagini ufficiali Vedi tutte le immagini
Altri contenuti