Mercedes C63 AMG S Coupé Black Series by DMC

La factory di Dusseldorf propone un intervento di elaborazione per Mercedes C63 AMG S Coupé: un nuovo bodykit in carbonio e un chip aggiuntivo rendono la coupé ancora più aggressiva e portano la potenza a 600 CV.

Non è la prima volta che la factory tedesca DMC rivolge la propria attenzione al mondo AMG: le creazioni del tandem Stoccarda-Affalterbach, che “di serie” regalano agli appassionati le caratteristiche di elevata potenza ed immagine volutamente aggressiva, risultano nello stesso tempo ai primi posti nella ideale classifica dell’”indice di gradimento” da parte delle aziende specializzate in elaborazioni di alta gamma.

Non nuova all’allestimento di configurazioni “special” sulla base di GT e supercar (le Lamborghini Aventador  LP988 Edizione-GT e le successive “Molto Veloce“, “Roadster SV“, “Special Edition” ed LP988 Stage 3 Edizione GT, la Huracàn Cairo Edition; ma anche Rolls-Royce Ghost “SaRangHae”, McLaren MP4-12C Spider ed MP4-12C Velocità-Wind Edition, oltre a Ferrari 458 Italia MCCEdition e Monte Carlo, soltanto per citare alcuni esempi), DMC torna adesso sulla lineup Mercedes-AMG – tema già affrontato con le varie GLE Coupé 63 AMG e G65 AMG – attraverso una personale interpretazione di Mercedes C63 AMG S Coupé.

Relativamente al corpo vettura, la C63 AMG S Coupé by DMC ha ricevuto una esclusiva verniciatura in tinta “Titanium Black”, alla quale si abbina un bodykit che sembra fatto apposta per rendere la performante coupé di Stoccarda-Affalterbach adatta ai track day.

Nel dettaglio, C63 AMG S Coupé è stata arricchita con una serie di vistose appendici aerodinamiche, comprendenti un nuovo paraurti anteriore dotato di splitter supplementare e, al posteriore, un ampio alettone: poche modifiche, e tuttavia mirate a rendere ancora più aggressiva l’immagine esteriore della coupé della Stella a Tre Punte.

La caratterizzazione estetica proposta da DMC con questa inedita edizione “Black Series” si completa con la finestratura oscurata e un set di cerchi Aristo a finitura forgiata da 9×19 (anteriori) e 10.5×19 (posteriori), che si accompagnano agli pneumatici rispettivamente da 255/35 Y 19 e 285/30 Y 19.

Sotto il cofano, l’unità V8 da 4 litri di C63 Amg S Coupé, che di serie sprigiona ben 510 CV e 700 Nm di coppia massima, può essere a sua volta ottimizzata con l’adozione di un modulo aggiuntivo alla centralina, che insieme al nuovo impianto di scarico in acciaio inox porta la potenza a 600 CV. Per la tenuta di strada, l’assetto è stato aggiornato con un set di sospensioni regolabili KW.

Mercedes C63 AMG S Coupé Black Series by DMC Vedi tutte le immagini

I Video di Motori.it

Mercedes Classe C 2021

Altri contenuti