Citroen C3 WRC Plus: dal vivo al Rally di Sardegna

La vettura da corsa Citroen impressiona nei passaggi sullo sterrato

Il mondiale rally 2017 si contraddistingue per via delle vetture dalle prestazioni monstre, capace di far tornare alla mente le mitiche Gruppo B. Tra queste, seppur con risultati altalenanti, la Citroen C3 WRC Plus sembra essere una delle più competitive.

Certo, fino ad ora non ha raccolto quello che avrebbe meritato sul campo, ma ricordiamo che Meeke, fino al suo incidente avvenuto alla prova speciale 5 del venerdì era al comando del Rally di Sardegna, e stava andando veramente forte. La seconda giornata del rally sardo comunque  è stata un’occasione per vedere all’opera la vettura francese.

Bisogna ammettere che dal vivo, sentirla arrivare a folle velocità, in sesta piena, in passaggi dove sarebbe impensabile viaggiare così rapidamente, fa un certo effetto. L’auto è potentissima, con un 1.6 sovralimentato capace di erogare ben 380 CV e 400 Nm di coppia massima.

Ovviamente, della C3 convenzionale, rimangono solamente le linee intriganti, che poi vengono pompate all’inverosimile, come i muscoli di un culturista professionista, attraverso appendici aerodinamiche che non si vedevano da anni. In particolare, impressiona lo spoiler posteriore, così come le carreggiate larghe per ospitare ruote dalle dimensioni più importanti.

Ma è sottopelle che si nasconde una tecnologia sopraffina, con la trazione integrale coadiuvata da ben 3 differenziali, con quelli anteriore e posteriore meccanici e quello centrale idraulico. Questi dispositivi, uniti all’aerodinamica estrema le consentono letteralmente di volare da una curva all’altra.

Nuova Citroen C3 2020: immagini ufficiali inedite Vedi tutte le immagini

I Video di Motori.it

Citroen C3 Aircross 2021

Altri contenuti

Elettrificazione “per tutti” e nuovi servizi alla mobilità al centro della rassegna lombarda che costituisce un’importante manifestazione per la ripartenza dell’intera filiera automotive dopo l’emergenza sanitaria.