Subaru alla 24 ore del Nürburgring con la WRX STI

La Subaru punta a vincere il suo terzo titolo consecutivo e quinto di classe SP3T

Anche Subaru prende parte alla 45esima 24 ore del Nürburgring (dal 25 al 28 maggio) e lo fa con la divisione che gestisce le sue attività sportive, denominata STI, acronimo di Subaru Tecnica International.

L’auto prescelta per questa gara decisamente impegnativa è stata realizzata partendo dalla versione facelifit della WRX STI ottimizzata nella geometria dello chassis, migliorata nell’equilibrio generale, più rigida e leggera e, persino, con un’aerodinamica frontale rivista. Tutte migliorie che, insieme ad un motore più performante e ad un cambio con i paddle dietro il volante, hanno generato un miglioramento complessivo delle prestazioni.

Infatti, il 2017 è un anno molto importante per Subaru, dato che segna il decimo anniversario dall’inizio della sua partecipazione all’evento, e così la WRX STI sarà l’arma con cui la Casa delle Pleiadi punterà a vincere il suo terzo titolo consecutivo e quinto di classe.

A proposito di classe, la vettura correrà nella SP3T, quella destinata ai veicoli turbocompressi con motore da 2.0 litri in giù, una categoria in cui rientrano molti costruttori europei. Per questo un eventuale successo sarebbe ancora più prestigioso.

Il team sarà gestito da Shineo Sugaya, come è avvenuto nell’edizione scorsa, mentre i piloti saranno l’olandese Carlo van Dam, i tedeschi Marcel Lasée e Tim Schrick ed il giapponese Hideki Yamauchi: driver che hanno contribuito alle vittorie degli ultimi due anni.

Subaru alla 24 ore del Nurburgring 2017 Vedi tutte le immagini

I Video di Motori.it

Subaru Outback 2021

Altri contenuti