Porsche 911 GT3 al “Ring”

La nuova Porsche 911 GT3 vola al Nurburgring in 7’12”7

Non sono tante le auto aspirate in questo momento storico dell’automobile, soprattutto se supersportive, e tra queste spicca la Porsche 911 GT3, recentemente sottoposta a restyling, che coraggiosamente resiste alla seduzione della sovralimentazione e si presenta al Nurburgring con il suo 6 cilindri boxer da 500 CV.

Il risultato è un tempo di 7’12”7: ben 12 secondi e 3 decimi in meno rispetto al modello precendente! Se pensate che questo risultato sia stato ottenuto con i classici “aiutini”, ovvero delle gomme speciali, siete fuori strada, perché l’auto in questione aveva dei regolari Michelin Sport Cup2, che sono sì delle mescole pensate per le vetture sportive, ma può comprarle chiunque da un normale gommista.

Certo, per l’impresa si è rinunciato alla trasmissione manuale, disponibile di nuovo su questa GT3, per cui ci si è affidati al più affilato cambio PDK, ma, soprattutto, alle doti di guida del pilota collaudatore Lars Kern. Della serie: non provateci da soli!

Come spesso capita quindi, la Porsche è riuscita a battere modelli ben più dotati a livello di cavalleria, grazie al 6 cilindri boxer 4 litri da 500 CV, un autentico capolavoro motoristico, ed alle migliorie relative all’aerodinamica, al telaio ed all’assetto.

Rimane l’interrogativo su cosa potrà fare sulla stessa pista la variante ancora più specialistica RS, che risulterà ancora più affilata e veloce.

 

 

 

Porsche 911 993 by Gunther Werks 2020 Vedi tutte le immagini

I Video di Motori.it

Porsche Taycan Cross Turismo

Altri contenuti