GP di Spagna, qualifiche: è guerra aperta!

Volano la Mercedes e la Ferrari, vanno come dei missili Lewis e Seb! La gara si preannuncia combattutissima!

Quinta qualifica dell’anno per la Formula 1 2017: si arriva in Spagna, la Ferrari ci arriva subito col brivido per i problemi avuti sulla monoposto di Vettel. Brividi che si riscontrano anche in Q1, quando il tedesco scende in pista, ma il suo ingegnere lo richiama e lo prega di rientrare quanto prima ai box. Nulla di fatto, il tedesco continua a girare, afferma che la sua auto funziona bene, nel frattempo Grosjean fa un 360° nel suo giro veloce, Bottas sta dietro Vettel e Hamilton fa la pole provvisoria. Le Red Bull si mettono dietro la Mercedes e la Ferrari, ma si confermano molto lontane e il divario sembra non diminuire. Arriva il momento di Kimi, che scalza le Red Bull e si piazza quarto a sei decimi da Hamilton, ma continua a stare fuori, probabilmente è carico di benzina e può permetterselo, anche perché abbassa il suo tempo e si mette alle spalle di Lewis a due decimi. Intanto molto bene le Hass, settima e ottava con Grosjean e Magnussen. Finisce la prima parte delle qualifiche ufficiali e vanno fuori Ericcson, Palmer, Stroll, Vandoorne e Kvyat.

Via con le Q2! Si lancia subito Hamilton, con lui in pista ci sono Bottas e Raikkonen, le Mercedes aumentano il ritmo, l’inglese fa la pole, dietro di lui Kimi a 4 decimi, Bottas prima annulla il giro per un bloccaggio, poi si rilancia e fa il secondo posto a 90 millesimi dal compagno di squadra. Vettel intanto è sceso in pista e fa un secondo tempo a 85 millesimi da Hamilton, in quinta e sesta posizione ci sono Verstappen e Ricciardo, che si sono leggermente avvicinati ai top team, poi Sainz, Ocon, Magnussen e Alonso. Ultimi minuti…Hulkenberg prova a rientrare tra i primi 10 e si piazza in ottava posizione, Grosjean sbaglia e rientra ai box, strepitoso Alonso, decimo, bene la Force India, settima e nona, poi Massa ottavo. Vanno fuori Magnussen, Sainz, Hulkenberg, Grosjean e Wehrlein.

Tutti pronti per la Q3! Semaforo verde…scende subito in pista Hamilton e dietro di lui Vettel…i due sembrano marcarsi stretti. Adesso vanno in pista anche Bottas e Raikkonen…i big si scaldano! Bottas sembra più veloce di tutti, fa il record della pista!! Lo batte Hamilton, poi Kimi terzo a poco meno di 3 decimi, quarto Vettel a 5 decimi, vicino a lui bene Verstappen, più distaccato Ricciardo! Sarà un finale di sessione con il cuore in gola! In pista c’è un po’ di traffico, tenteranno tutti l’ultimo assalto; tra i big il primo a lanciarsi è Bottas, dietro di lui Hamilton, ma Vettel e Kimi stanno tirando forte. I due della Mercedes non si migliorano, ma arriva un grande Vettel che fa il secondo tempo a soli 51 millesimi da Hamilton, poi Bottas, Raikkonen, Verstappen, Ricciardo, Alonso, Perez, Massa, Ocon.

Altri contenuti