Bilancio: la crisi dell’auto è costata 33.000 posti

Andrea Barbieri Carones
08 Luglio 2010
Bilancio: la crisi dell'auto è costata 33.000 posti

Secondo uno studio della Camera di Commercio di Torino, la crisi dell’auto ha portato alla perdita di 33.000 posti di lavoro e a 8,5 mld di fatturato

Secondo uno studio della Camera di Commercio di Torino, la crisi dell’auto ha portato alla perdita di 33.000 posti di lavoro e a 8,5 mld di fatturato

La crisi dell’auto che ha colpito duramente tutto il mondo ha lasciato i suoi strascichi anche in Italia. I conti sono stati fatti da un’indagine dell’Osservatorio sulla filiera veicolare della Camera di Commercio di Torino: 8,5 miliardi di euro in meno di fatturato e 33.000 posti di lavoro persi. Cifre che danno l’idea di un settore che ha versato lacrime e sangue per tutto il corso dell’anno e che stenta ancora nel 2010. Nei 12 mesi dello scorso anno le 2.196 aziende del settore hanno registrato un volume d’affari di 41,7 miliardi, il -15,8% rispetto al 2008.

E per fortuna che c’è stata Fiat, che aumentando le sue quote di mercato in Europa e fatturando molto in Brasile, ha permesso a molte aziende fonitrici di componenti di restare a galla. Basti pensare che nel 2009 su 100 euro di ricavi del settore, 44,2 sono dovuti a commesse nazionali verso Fiat, e altri 19 a produzioni destinate a stabilimenti stranieri del gruppo. Una dipendenza da “mamma Fiat” che si è quindi attestata al 63,2% del fatturato (nel 2008 era del 47,8%) con punte del 78,1% nel Piemonte, dove l’imprenditoria è tradizionalmente legata a filo doppio con il Lingotto.[!BANNER]

A risentire maggiormente della crisi dell’auto sono state comunque le piccole imprese, il cui volume d’affari è sceso del 21% nel corso dello scorso anno, contro il 20% delle medie e il 13,8% delle grandi aziende. La soluzione, dicono gli analisti, sarebbe quella di creare aggregazioni o almeno forti collaborazioni fra attori del comparto, al fine magari di puntare ai mercati emergenti.

Seguici anche sui canali social

Annunci Usato

  • bmw-320-d-xdrive-business-advantagezeropensieri-2
    23.500 €
    BMW 320 d xDrive Business Advantage#zeropensieri
    Diesel
    120.000 km
    07/2018
  • volkswagen-passat-alltrack-2-0-tdi-190-cv-4motion-dsg-bmtzeropensieri-2
    22.500 €
    VOLKSWAGEN Passat Alltrack 2.0 TDI 190 CV 4MOTION DSG BMT#zeropensieri
    Diesel
    149.800 km
    05/2017
  • alfa-romeo-brera-2-4-jtdm-210cv-cabrio-6
    11.500 €
    ALFA ROMEO Brera 2.4 JTDm 210CV cabrio
    Diesel
    171.000 km
    04/2009
  • volkswagen-passat-variant-2-0-tdi-4motion-business-plus-zeropensieri-2
    16.500 €
    VOLKSWAGEN Passat Variant 2.0 TDI 4MOTION Business Plus #zeropensieri
    Diesel
    149.500 km
    11/2016
  • volkswagen-golf-1-6-tdi-115-cv-dsg-5p-executive-zeropensieri-2
    18.500 €
    VOLKSWAGEN Golf 1.6 TDI 115 CV DSG 5p. Executive #zeropensieri
    Diesel
    100.000 km
    01/2017
  • seat-leon-1-6-tdi-115-cv-dsg-st-xcellencezerovincoli-2
    14.990 €
    SEAT Leon 1.6 TDI 115 CV DSG ST XCELLENCE#zerovincoli
    Diesel
    140.500 km
    05/2018
  • seat-arona-arona-1-0-tgi-fr-90cv-zeropensieri-2
    18.400 €
    SEAT Arona Arona 1.0 tgi FR 90cv #zeropensieri
    Benzina/Metano
    42.500 km
    08/2020
  • renault-talisman-sporter-dci-160-cv-edc-initiale-pariszeropensieri-6
    20.990 €
    RENAULT Talisman Sporter dCi 160 CV EDC Initiale Paris#zeropensieri
    Diesel
    75.000 km
    11/2018
  • porsche-macan-3-0-s-340-cvzeropensieri-2
    42.500 €
    PORSCHE Macan 3.0 S 340 CV#zeropensieri
    Benzina
    90.000 km
    10/2015

Ti potrebbe interessare anche

page-background